Le ricorrenze, le notizie, il Rock suddiviso per anni: l'Almanacco di Rock by WildSuccedeva oggi 

L’almanacco di Rock by Wild – 19 aprile

4 Ricorrenze per il 19 aprile

Nasce Tony Martin

(Birmingham, 19 aprile 1957)

Oggi è il compleanno di Tony Martin, all’anagrafe Anthony Philip Harford, cantante britannico noto soprattutto per aver militato, tra gli anni ottanta e gli anni novanta, nel gruppo heavy metal Black Sabbath. Dotato di rilevanti qualità canore, è stato spesso paragonato a Ronnie James Dio per la sua timbrica acuta e potente. Iniziò con gli Orion, (in qualità di chitarrista), band che non ebbe popolarità, ma che riuscì a suonare dal vivo con alcune formazioni note, ad esempio i Motorhead, e poi con i The Alliance. Con i Black Sabbath Martin diede inizio alla sua vera e propria carriera e vi militò dal 1987 al 1991, per poi tornare nel 1993 e fino al 1996, incidendo dischi che hanno riscontrato buoni pareri di pubblico e critica come “The Eternal Idol“, “Tyr” e “Headless Cross“. È rispettoso ricordare che nel 1994, è stato costretto a rendere ufficiale il live del “Cross Purposes” con i Black Sabbath, nonostante una fortissima infezione alla gola. Uscito dal gruppo di Tony Iommi, Martin è stato membro di vari progetti non molto noti come M3, i già citati The Alliance, Misha Calvin, The Cage, Giuntini Project II e con il gruppo a suo nome, la Tony Martin Band. Nel 2011 prende parte al progetto Silver Horses, Band Italo-britannica dalle sonorità rock blues, una sorta di fusione tra Zeppelin e whitesnake, che vedrà uscire il loro primo disco il 26 ottobre del 2012. Nonostante ricopra solamente il ruolo di cantante, Martin è un buon polistrumentista e si cimenta nel suonare chitarra, basso, batteria, violino, tastiere, armonica a bocca e zampogna. Nell’album della Tony Martin Band, “Scream” del 2005, oltre alla voce, ha composto alcune parti di basso, batteria, violino e chitarra.

Nasceva Steve Harris

(19 aprile 1965 – 28 ottobre 2011)

Si ricorda oggi il compleanno di Steve Harris, chitarrista inglese e genio creativo dietro la melodic hard rock band Shy. Steve ne è stato anche il co-fondatore insieme al cantante Tony Mills, al bassista Mark Badrick, al tastierista Paddy McKenna ed al batterista Alan Kelly. Questa formazione aveva ancora il moniker Trojan, orientandosi maggiormente sulle scie dell’heavy metal tradizionale. Decisero in seguito di adottare il nome Shy, orientandosi su un heavy metal più morbido e A.O.R.. Dopo la pubblicazione di un nuovo disco, il primo con Lee Small alla voce, a titolo omonimo Shy del 2011, il 29 ottobre dello stesso anno Steve Harris muore per un cancro al cervello contro cui combatteva dal 2009.

Carl Spencer Albert ci lasciava

(Santa Monica, California, Stati Uniti, 13 maggio 1962- 19 aprile 1995)

Oggi ricordiamo la morte di Carl Albert, cantante americano della band power metal Vicious Rumors dalla fine del 1986 fino al 1995. Carl Albert si è laureato nel 1975 alla Columbia Elementary School, California, e nel 1979 alla Sonora High School, California. Ha suonato la chitarra solista in band locali a Tuolumne County per diversi anni.
Prima di entrare nei Vicious Rumors ha fatto parte delle band Ruffians, Villain e Scratch. Morì il 19 aprile 1995 a seguito di un incidente d’auto ed è sepolto nel cimitero cattolico di Sonora, California. In sua memoria i Vicious Rumors hanno pubblicato il CD “A tribute to Carl Albert“, (comprese registrazioni bootleg prese dall’ultimo tour europeo che hanno fatto insieme), e l’home-video The First Ten Years. l’ultimo brano scritto da Carl Albert si chiama “Perpetual“, è incluso nell’album dei Vicious RumorsSomething Burning” e cantato dallo storico chitarrista e leader della band Geoff Thorpe. L’altro chitarrista, Mark McGee, invece ha composto e registrato per Albert, la canzone “Find Your Way Home“.

Eldon Wayne Hoke ci lasciava

(Seattle, Washington, Stati Uniti, 23 Marzo 1958 – Riverside, California, Stati Uniti, 19 Aprile 1997)

Si ricorda oggi la morte anche dell’americano Eldon Wayne Hoke, soprannominato El Duce. Meglio conosciuto come il batterista e cantante della “rape rock” band, Mentori. Ha fatto parte anche dei Chinas Comidas e dei The Screamers. El Duce è stato anche menzionato nella canzone degli Anthrax, “I’m The Man“. Viene trovato morto sui binari di una ferrovia dopo essere stato colpito da un treno.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.