Le ricorrenze, le notizie, il Rock suddiviso per anni: l'Almanacco di Rock by WildSuccedeva oggi 

L’almanacco di Rock by Wild – 20 marzo

3 Ricorrenze per il 20 marzo

Nasce Carl Palmer

(Birmingham, 20 marzo 1950)

Oggi è il compleanno di Carl Frederick Kendall Palmer, famoso batterista degli inglesi Emerson Lake & Palmer. Nato in un quartiere di Birmingham, figlio d’arte, inizia il suo approccio alla musica suonando il violino, ma quasi subito capisce che il suo strumento è la batteria. A soli 20 anni si esibisce nel concerto dell’isola di Wight, il talento e la bravura da lui posseduti vengono conosciuti in tutto il mondo. Il suo ingresso nel professionismo avviene suonando nel gruppo di Chris Farlowe, per poi passare ai Crazy World di Arthur Brown. Ancora in cerca di una precisa identità, nel 1969 fonda con il tastierista Vincent Crane gli Atomic Rooster, il cui primo album ottiene un buon successo. Tanto basta perché l’anno dopo Palmer venga contattato da Keith Emerson per dare vita con Greg Lake a uno dei più importanti gruppi del rock progressivo, gli Emerson Lake and Palmer, coi quali raggiunge grande fama, ottenendo nel 1970, 1971, 1972, 1973, 1974, 1977 e 1982 ben sette nomination come miglior percussionista del mondo, spesso rivaleggiato dal grande antagonista Jon Hiseman dei Colosseum. Finita l’avventura col trio, Palmer mette in piedi un altro gruppo, i PM, che però hanno vita breve perché nel 1981 il batterista entra negli Asia, gruppo in cui sono confluiti grandi musicisti provenienti da altre formazioni: Steve Howe, ex Yes, Geoff Downes ex Buggles e Yes e John Wetton, ex Uriah Heep, King Crimson e UK. Dopo che nel 1985 il suo posto negli ELP è stato preso da Cozy Powell per l’album “Emerson Lake and Powell“, nel 1988 torna a collaborare con Emerson nel gruppo dei Three insieme anche a Robert Berry. Dopo una breve riunione nel 1992 la collaborazione con gli Asia si interrompe, per il momentaneo ritorno con Emerson e Lake, coi quali però non riuscirà a riagguantare lo stesso successo avuto negli anni settanta. Nel 2006 la formazione originaria degli Asia si ricostituisce per un fortunato tour e l’album “Phoenix“. Proprio sul sito Ufficiale di Carl Palmer, nei primi mesi del 2009, è comparsa la notizia di una possibile riunione degli ELP, concretizzatasi poi il 25 luglio 2010 in occasione dell’High Voltage Festival, al Victoria Park di Londra, durante il quale Palmer si esibisce sia con gli ELP che con gli Asia.

Nasceva Chester Bennington

(Phoenix, 20 marzo 1976 – Palos Verdes Estates, 20 luglio 2017)

Si ricorda il compleanno di Chester Charles Bennington, cantautore e musicista statunitense, conosciuto principalmente per essere stato il frontman del gruppo Linkin Park e, tra il 2013 e il 2015, anche degli Stone Temple Pilots, oltre che del side-project Dead by Sunrise. Nel 2006 Bennington è stato inserito alla posizione 46 nella classifica dei 100 migliori cantanti metal di tutti i tempi stilata da Hit Parader. Bennington ebbe una piccola parte nel film Crank del 2006 e nel suo seguito Crank: High Voltage del 2009, con Jason Statham. Il cantante apparve in vari videoclip: “The Way You Like It” degli Adema, “Remember the Name” dei Fort Minor, “The Same Direction” degli Hoobastank, “Kick the Bass” dei Julien-K e “It’s Goin’ Down” degli X-Ecutioners, quest’ultima realizzata con Mike Shinoda e Joe Hahn, due dei membri dei Linkin Park. Bennington fece anche un cameo nel film Saw 3D – Il capitolo finale (2010), in cui interpreta una vittima di uno dei giochi dell’enigmista. Chester Bennington muore il 20 luglio 2017, si sarebbe suicidato a 41 anni. Il corpo è stato ritrovato dalle autorità nella sua residenza di Palos Verdes Estates a Los Angeles; le cause della morte sarebbero da attribuire ad un’impiccagione.

A.J. Pero ci lasciava

(Staten Island, New York, Stato di New York, Stati Uniti, 14 ottobre 1959 – Poughkeepsie, Stato di New York, Stati Uniti, 20 Marzo 2015)

Oggi ricordiamo la morte del batterista americano Anthony Jude Pero, che ha militato nei Twisted Sister e negli Adrenaline Mob. Pero da giovane ha frequentato la St. Peter’s Boys High School a Staten Island, ma ha lasciato la facoltà perché volevano fargli tagliare i capelli. Poi è andato alla New Dorp High School dove si è laureato nel 1977. E’stato inizialmente un batterista jazz, per poi cambiare direzione ascoltando Rush e Led Zeppelin. Ha lavorato per un periodo come tassista, mentre suonava in una band dal nome Cities.
E’entrato nei Twisted Sister nel 1981, dopo averli visti suonare in un club e aver saputo che avevano bisogno di un batterista. Dopo lo scioglimento dei Twisted Sister nel 1986, ha registrato l’album “Annhilation Absolute” con i Cities. Poi Ha partecipato nel 1997 alla reunion dei Twisted Sister continuando ad esibirsi con loro fino alla sua morte.
Era inoltre membro di una cover band di Ozzy Osbourne, chiamata No More Tears, che era ben nota in tutto Staten Island, New York.
Nel 2007 forma i Circle Of Thorns con l’ex chitarrista dei Cities, Steve Mironovich alias Steve Irons.
Nel 2011 ha suonato la batteria in una canzone intitolata “Elephant Man” sul CD tributo ad Eric Carr, batterista dei Kiss deceduto nel 1991, dal titolo “Unfinished Business“.
Il 3 dicembre 2013 Pero è stato annunciato come il nuovo batterista della band Adrenaline Mob.
Il 20 marzo 2015 muore mentre si trovava nel tour bus degli Adrenaline Mob. La band era in viaggio da Baltimora a Poughkeepsie. Pero è stato portato in un ospedale dove è stato dichiarato morto per un attacco di cuore.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.