Gotthard - #13 - Album CoverNews 

Gotthard: il nuovo album “#13” in uscita il 13 Marzo 2020

#13” è il nuovo, e appunto tredicesimo album degli svizzeri Gotthard, in uscita il 13 Marzo su Nuclear Blast Records. Insieme all’annuncio, la band ha presentato il nuovo video del primo singolo “Missteria“, disponibile online.

Oltre al consueto rock and roll per cui è famosa la band, “#13” offre un’eccezionale varietà nelle canzoni, come la potente traccia di apertura “Bad News“, la veloce hard’n’heavyEvery Time I Die” e la sfrenata psichedelia anni ’70 di “Rescue Me“.

Il primo singolo “Missteria” mostra con sicurezza la passione della band per la sperimentazione che si palesa in “# 13“. L’eccentrica canzone, che è stata scritta in collaborazione con nientemeno che lo stesso Francis Rossi, combina un’inconfondibile struttura rock con un tocco orientale ed è una base perfetta per il video, che è stato registrato al Madi-Zelt di Berlino. Misticismo esotico, senso di illusione e ballerine sensuali, che ricordano a coloro che guardano, la leggendaria apparizione di Salma Hayek in From Dusk Till Dawn e incorniciano la performance della band tra velluto, specchi ingannevoli, nebbia e affascinanti effetti a LED. Un video estremamente opulento, che si abbina al primo singolo mozzafiato.

Guarda qui il video di “Missteria

Di seguito il commento del chitarrista Leo Leoni:

“È stato molto divertente scrivere di nuovo una canzone con Francis, e con “Missteria” credo che sia nata una vera bomba!”.

Questa sarà la tracklist di “#13”:

1. Bad News
2. Every Time I Die
3. Missteria
4. 10.000 Faces
5. S.O.S
6. Another Last Time
7. Better Than Love
8. Save The Date
9. Marry You
10. Man On A Mission
11. No Time To Cry
12. I Can Say I´m Sorry
13. Rescue Me

Bonustrack:
No Time To Cry (Demo Version)
I Can Say I’m Sorry (Piano Version)

I Gotthard sono un gruppo hard & heavy fondato a Lugano, Svizzera, nel 1992.
Spesso considerati uno dei gruppi di maggior successo della Svizzera, i Gotthard hanno venduto oltre 3 milioni di dischi nel mondo, di cui un milione nella sola Svizzera (paese con poco più di 8 milioni di abitanti), e praticamente tutti i dischi della band sono entrati nelle classifiche svizzere rendendoli tra i gruppi più famosi in patria. I Gotthard hanno trovato un’elevata popolarità anche in Germania e in Giappone dove la band è regolarmente presente nelle classifiche.
Originariamente sotto il nome di Krak, il gruppo era composto dal cantante Steve Lee, il chitarrista Leo Leoni, il bassista Marc Lynn, ed il batterista Hena Habegger.Curiosamente Lynn proveniva dai China, altro gruppo svizzero di discreto successo. Sotto la guida dell’ex bassista/songwriter dei Krokus, Chris von Rohr, la band cambiò nome in Gotthard, ispirato dal nome del Passo del San Gottardo (nel Canton Ticino, in Svizzera) e con l’evidente gioco col le parole inglesi “got” e “hard“, concludendo un contratto discografico con la BMG. Con von Rohr in veste di produttore e co-compositore, la band entrò in studio per il disco di debutto. L’album d’esordio, l’omonimo “Gotthard“, venne pubblicato nel 1992 ed ottenne un buon successo stazionando per nove mesi nella classifica elvetica.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.