Matt RobertsNews 

3 Doors Down: muore l’ex chitarrista Matt Roberts

3 Doors Down: muore l’ex chitarrista Matt Roberts!
L’Ex chitarrista della band, Matt Roberts, da cui era uscito nel 2012, è morto nella notte per quella che potrebbe essere un’overdose accidentale da farmaci. La notizia è arrivata dal padre del musicista, che lo aveva accompagnato ad un evento di beneficenza a cui Roberts avrebbe dovuto prendere parte. Il padre di Roberts sarebbe poi stato svegliato la mattina di sabato dalla polizia, che gli ha comunicato la morte del musicista durante la notte.

La band alternative metal, 3 Doors Down si formò nel 1994 ad Escatawpa, Mississippi, all’inizio erano, come dice il nome, tre amici cresciuti assieme che condividevano una passione per la musica rock. Cominciarono suonando in città un misto di canzoni proprie e di cover. Dopo qualche anno iniziarono a suonare anche fuori città, e, durante un “tour” a Foley (Alabama), si imbatterono in una scritta su un muro che diceva “Doors Down” (che significa sia “porte sotto” ma anche “abbattere gli ostacoli”). Poiché inizialmente nel gruppo erano solo in tre, decisero di aggiungere il “3” davanti, e quello divenne il nome della band. Brad Arnold è il cantante del gruppo e ha suonato la batteria in studio registrando il loro primo album, “The Better Life“. Ha cominciato a cantare a tempo pieno per il gruppo dopo una sessione in cui nessun altro voleva cantare. Ciònonostante durante il Tour di “Away From The Sun” la band assunse un batterista (Daniel Adair) cosicché Brad potesse cantare e stare davanti agli strumentisti. Roberts, che aveva 38 anni, ha fatto parte dei 3 Doors Down dal 1996 al 2012, suonando negli album, “The Better Life“, “Away From the Sun“, “Seventeen Days“, “3 Doors Down” e “Time of My Life“.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.