Alex HolzwarthNews 

Alex Holzwarth: lascia la band Rhapsody Of Fire

Alex Holzwarth, il batterista dei Rhapsody Of Fire, lascia la band a pochi giorni dalla fuoriuscita anche del cantante Fabio Lione. Sulla pagina facebook ufficiale della band è stato pubblicato un comunicato del batterista:

“Miei cari fan dei Rhapsody Of Fire,
come sanno alcuni di voi, da molto tempo volevo dedicarmi a qualcosa di diverso e sento che questo è il momento giusto per focalizzare le mie energie su altri progetti. Ciò significa che non sarò più in grado di suonare con i Rhapsody Of Fire. I miei compagni di band erano già a conoscenza della mia scelta e mi hanno dato il loro supporto. So che questa notizia giunge poco dopo l’abbandono di Fabio, ma sento che questo è il momento migliore in quanto la band è già al lavoro sulla nuova line-up. Auguro alla band il meglio e buona fortuna per i suoi capitoli futuri con un nuovo cantante ed un nuovo batterista. Credo davvero che i Rhapsody Of Fire troveranno i migliori musicisti. Auguro il meglio alla mia famiglia dei Rhapsody Of Fire, agli amici e ai fan. Ci si vede in giro da qualche parte”.

Alex Holzwarth

Il batterista tedesco Alex Holzwarth si unì ai Rhapsody of Fire nel 2000 (all’epoca il nome della band era ancora Rhapsody), prendendo il posto di Daniele Carbonera. Alex cominciò a suonare la batteria a dieci anni. Il suo primo strumento fu una batteria Troyan col charleston di marca Paiste. Il suo primo insegnante fu Seppl Niemeyer.
Prima di unirsi alla band, Alex ha collaborato con gruppi quali Angra, Paradox, Looking Glass Self, Val’Paraiso, Blind Guardian, Dol Ammad e Avantasia.
È stato, fino ad aprile 2012, anche batterista dei Luca Turilli’s Rhapsody, band nata dalla separazione tra Luca Turilli e Alex Staropoli. Alex è fratello del bassista Oliver Holzwarth, con cui suona insieme nei Sieges Even.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.