Alexi LaihoNews 

Children Of Bodom: morto il chitarrista Alexi Laiho

Alexi Laiho, chitarrista e membro fondatore dei Children Of Bodom, è morto nei giorni scorsi nella sua casa di Helsinki. La notizia è stata diffusa pochi minuti fa sui social e sulla pagina ufficiale del musicista finlandese. Il comunicato riporta che Laiho soffriva da diversi anni di problemi di salute di lunga durata. Il comunicato porta la firma di Jouni Markkanen, del management dei Bodom After Midnight, e riporta anche che i restanti membri della band non rilasceranno interviste in questo periodo.

Alexi ‘Wildchild’Laiho, all’anagrafe Markku Uula Aleksi Laiho, è stato un cantautore e chitarrista finlandese, cofondatore e frontman del gruppo melodic death metal Children of Bodom. Lo stile chitarristico di Alexi era incentrato sulle capacità tecniche e sulla velocità degli assoli. Era noto per i suoi duelli solistici chitarra-tastiere con Janne Wirman, il tastierista del suo gruppo Children of Bodom. La sua vena stilistica è stata fortemente influenzata dal chitarrista finlandese Roope Latvala, ed indirizzata alla musica classica, soprattutto Johann Sebastian Bach. Ultimamente ha integrato nuove strutture nelle sue composizioni, simili a quelle utilizzate da Zakk Wylde dei Black Label Society. La rivista inglese Guitar World lo ha inserito al 49º posto tra i 50 chitarristi migliori di tutti i tempi.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.