Le ricorrenze, le notizie, il Rock suddiviso per anni: l'Almanacco di Rock by WildSuccedeva oggi 

L’almanacco di Rock by Wild – 17 marzo

7 Ricorrenze per il 17 marzo

Nasceva Paul Kantner

(San Francisco, 17 marzo 1941 – San Francisco, 28 gennaio 2016)

Oggi si ricorda il compleanno di Paul Lorin Kantner, noto per essere stato membro dei Jefferson Airplane e fondatore dei Jefferson Starship. Anche se la band fu originariamente fondata da Marty Balin a San Francisco durante l’estate del 1965, Kantner divenne un elemento portante dei Jefferson Airplane e di altre loro incarnazioni, inclusi i Jefferson Starship.
Kantner sosteneva che l’uso delle droghe psichedeliche come l’LSD serviva per l’espansione della mente e la crescita spirituale. Fu un esponente di rilievo nella lotta per la legalizzazione della marijuana. In un’intervista del 1986, Kantner disse di cocaina e alcol:

La Cocaina, in particolare, è una delusione. Si tratta di una droga nociva che trasforma le persone in cretini. E l’alcol è probabilmente la peggiore di tutte le droghe. Invecchiando con l’esperienza della vita, ci si rende conto che i farmaci non aiutano, soprattutto se ne abusi.

Paul Lorin Kantner è scomparso nel 2016 all’età di 74 anni a seguito delle conseguenze di un attacco cardiaco.

Nasce Scott Gorham

(Glendale, 17 marzo 1951)

Oggi è il compleanno di Scott Gorham, nato come William Scott Gorham, chitarrista americano, membro dei Thin Lizzy dal 1974 al 1983, (anno di scioglimento), ed è spesso considerato come uno dei componenti fondamentali della band. Dopo i Thin Lizzy, Gorham si unì ai Phenomena II, nei quali conobbe i futuri componenti dei 21 Guns, band con cui ha pubblicato 3 album. Nel 2004 assieme al chitarrista John Sykes ha rifondato i Thin Lizzy in versione tributo alla memoria del leader storico Phil Lynott, morto nel 1986.

Nasce Jizzy Pearl

(Chicago, 17 marzo 1958)

Festeggia oggi il compleanno Jizzy Pearl, nome d’arte di Jim Wilkinson, principalmente noto per essere il frontman dei Love/Hate e per aver militato anche in importanti gruppi come Joshua, L.A. Guns, Ratt e Adler’s Appetite. Jizzy Pearl raggiunse i Ratt nel 2000 a seguito della dipartita di Stephen Pearcy. Fondò anche una nuova versione dei Love/Hate assieme all’ex chitarrista degli L.A. Guns, Johnny Crypt e l’ex bassista Chris Van Dahl. Nel 2002, assieme ai suoi colleghi dei Ratt, Keri Kelli, il bassista Robbie Crane e l’ex batteria dei Liberators, Dave Moreno, riporterà in vita ancora una volta i Love/Hate, in occasione di un tour britannico assieme a Gilby Clarke. La band programmò questi tour per il maggio 2004. Lo stesso anno Pearl pubblica il suo debutto solista intitolato “Just A Boy“. Durante il tardo 2005 venne rivelato che Pearl era entrato nei 100 Proof, supergruppo che includeva musicisti della scena internazionale come Stacey Blades degli L.A. Guns alla chitarra, Mike Duda dei W.A.S.P. al basso ed il veterano Chris Slade (ex AC/DC, The Firm, Status Quo e Uriah Heep alla batteria. I Love/Hate, composti da Jizzy Pearl, Robbie Crane e Dave Moreno, annunciano un tour in Europa per l’aprile e maggio 2006, con l’inclusione del chitarrista dei Quiet Riot, Alex Grossi a sostituzione di Jon E. Love. Tuttavia, i tour statunitensi vedranno la partecipazione di entrambi i chitarristi. Il cantante venne contattato anche dagli Skid Row, ma infine non prenderà mai parte al progetto.

Nasce Roxy Petrucci

(Rochester, 17 marzo 1962)

Oggi si ricorda il compleanno di Roxy Dora Petrucci, batterista statunitense, membro di Madam X e Vixen. La prima esperienza musicale di Roxy fu insieme alla sorella Maxine Petrucci, come batterista presso i Pantagruel, che lasciò per entrare nei Madam X, sempre insieme alla sorella. Nel 1986 decise di abbandonare il gruppo per unirsi alla rock band tutta al femminile delle Vixen, dove rimarrà fino al 1991. Dopo sei anni di stacco, ritornerà a far parte della band con la riunione del 1997, portando con sé anche la sorella Maxine. La riunione terminò però presto e, quando Jan Kuehnemund riformò nuovamente le Vixen nel 2005, Roxy non venne invitata. Nel 2012 Roxy si riunisce definitivamente alle Vixen, mentre nel 2014 riforma i Madam X con la sorella Maxine. Curiosamente, Roxy è nata lo stesso giorno e anno della cantante delle Vixen Janet Gardner.

Nasce Janet Gardner

(Juneau, 17 marzo 1962)

Compie gli anni Janet Patricia Gardner, nota cantante rock americana, conosciuta soprattutto per aver militato nella Rock Band tutta al femminile delle Vixen, a cui si unì nel 1982, rimanendovi fino al 1991. Ritornò poi a farne parte quando si riformarono nel 1997, ma la riunione terminò nel 2001. Quando Jan Kuehnemund riformò nuovamente la band, questa volta nel 2005, Janet non venne invitata.

Nasce Billy Corgan

(Elk Grove Village, 17 marzo 1967)

E’ il compleanno di William Patrick Corgan, cantautore e musicista statunitense, conosciuto soprattutto per il suo lavoro con il gruppo musicale degli Smashing Pumpkins (scioltosi il 2 dicembre del 2000 e riformatosi nel 2006). Billy Corgan ha avuto anche degli interessi nel wrestling e nel 2015 è stato anche un finanziatore della Total Nonstop Action Wrestling. A Chicago si manteneva lavorando in un negozio di dischi usati; nella scena underground della città gli capitò di incontrare James Iha, che al tempo suonava la chitarra negli Snake Train e studiava arti grafiche alla Loyola University di Chicago e che sentite le canzoni di Corgan ne rimase colpito. I due cominciarono a collaborare, sulla base della comune passione per la musica dei Led Zeppelin e Black Sabbath: nacquero così gli Smashing Pumpkins.

Nasce Justin Hawkins

(Chertsey, 17 marzo 1975)

Buon compleanno a Justin David Hawkins, cantante britannico, leader (voce, chitarra elettrica e tastiere) dei The Darkness, band della quale fa parte anche il fratello Daniel Hawkins. Justin cresce a Lowestoft con il fratello Daniel Hawkins e la sorella Suzie. Impara presto a suonare la chitarra con risultati notevoli. I due fratelli si trasferiscono a Londra e qui decidono di fondare un gruppo, assieme agli amici d’infanzia Frankie Poullain (basso) e Ed Graham (batteria): nascono gli Empire, destinati però a sciogliersi dopo poco tempo. Una sera il giovane Justin si esibisce in un locale in uno dei pezzi del suo gruppo rock preferito, i Queen. Il ragazzo mostra una voce particolare, acuta, che ricorda molto quella di Freddie Mercury negli anni settanta. Questo dà lo spunto a Dan per la fondazione di un nuovo gruppo: nascono i Darkness, che si esibiranno inizialmente solo nei pub, il sabato sera. Justin sul palcoscenico si presenta con vestiti strani come tutine succinte ed appariscenti, o anche presentandosi a cavallo di una tigre bianca (finta) a grandezza naturale ed un paio di seni enormi (finti) che contribuiranno a far presto notare da molti la band. Il loro successo ha inizio nel 2003, nel Regno Unito, con il singolo “I Believe in a Thing Called Love“. Presto arriverà l’album, intitolato “Permission to Land“, che porterà fama, premi e riconoscimenti. Nel 2005 e 2006, Hawkins utilizza lo pseudonimo British Whale, per utilizzare le canzoni da lui scritte ritenute inadatte ai Darkness. Con questo nome ha pubblicato due singoli. Il primo è una cover della hit del 1974 degli Sparks, “This Town Ain’t Big Enough For Both Of Us“, che ha raggiunto la posizione numero 6 nelle classifiche UK. Il singolo contiene anche una B-side originale intitolata “America“, in cui Justin ringrazia gli States per l’amore dimostrato nei suoi confronti. Nel maggio 2006, British Whale pubblica un secondo singolo solo per il download, un inno non ufficiale per il mondiale di calcio intitolato “England“. Dopo lo scioglimento dei Darkness, all’inizio del 2011 si susseguono voci su una riunione del gruppo. L’ultima conferma arriva il 15 marzo 2011, con un’intervista di Justin a una radio inglese e con l’annuncio che il gruppo si esibirà come co-headliner con i Def Leppard al Download Festival, nel parco inglese di Donington vicino Nottingham.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.