Le ricorrenze, le notizie, il Rock suddiviso per anni: l'Almanacco di Rock by WildSuccedeva oggi 

L’almanacco di Rock by Wild – 18 gennaio

2 Ricorrenze per il 18 gennaio

Nasceva Jack Sherman

(Miami, Florida, USA, 18 gennaio 1956 – Savannah, Georgia, USA, 18 agosto 2020)

Si ricorda oggi il compleanno di Jack Sherman, chitarrista statunitense, noto per aver collaborato con i Red Hot Chili Peppers dal 1983 al 1985. Lavorò con il gruppo per il loro primo album e il tour successivo. Entrò nella band nel 1983 insieme al batterista Cliff Martinez per rimpiazzare i membri originali Hillel Slovak e Jack Irons, che preferirono restare in un’altra band: i What Is This?. Sherman lasciò la band a causa di profonde incompatibilità caratteriali con Anthony Kiedis e Flea. Anche per questo motivo quando nel 2012 la band è stata introdotta nella Rock & Roll Hall of Fame, non è stato incluso con gli altri membri. Jack ShermanhHa anche collaborato con Bob Dylan, Barry Goldberg, George Clinton, Charlie Sexton, Peter Case, John Hiatt, Gerry Goffin e Tonio K.. Nei suoi ultimi anni di vita ha militato nel gruppo In From the Cold.

Nasce Jonathan Davis

(Bakersfield, California, USA, 18 gennaio 1971)

Compie oggi gli anni Jonathan Howsmon Davis, cantante e produttore discografico statunitense, noto per essere il frontman dei Korn. Nel 2006 è stato inserito al 16º posto nella classifica dei 100 miglior cantanti metal di sempre stilata da Hit Parader. Caratteristica dei suoi concerti con i Korn è l’utilizzo di una particolare asta del microfono, appositamente realizzata dall’artista svizzero Hans Ruedi Giger su indicazioni dello stesso Davis. Il primo ruolo sul palco lo ha con il gruppo dei SexArt, come cantante. Più avanti viene notato da Munky e Head, che lo fanno entrare all’interno del gruppo L.A.P.D. in seguito ad un provino. Il gruppo cambiò successivamente nome in Creep e successivamente in Korn. Il tipico logo di questi ultimi è stato scritto da Jonathan con la mano sinistra e con l’aiuto di un pastello a cera. Molte canzoni da lui scritte, a cominciare da quelle dell’album d’esordio “Korn“, fanno riferimento ai vari abusi e maltrattamenti che ha subito durante l’infanzia.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.