Le ricorrenze, le notizie, il Rock suddiviso per anni: l'Almanacco di Rock by WildSuccedeva oggi 

L’ almanacco di Rock by Wild – 18 giugno

Darren Arthur “Dizzy” Reed (Hinsdale, 18 giugno 1963).
E’ il compleanno oggi di Dizzy Reed, tastierista dei Guns N’ Roses. Legato alla band dall’inizio degli anni ottanta, si è unito nel 1990 alla stessa, durante le registrazioni di “Use Your Illusion I” e “Use Your Illusion II“. Ha suonato il pianoforte in “Civil War“, “Live and Let Die” e “Since I Don´t Have You” (in “The Spaghetti Incident?“, e l’organo in “Yesterdays“. Nel 1990 entrò a far parte della band Johnny Crash assieme a Matt Sorum.
Insieme ad Axl Rose, dal 1991 è l’unico componente stabile del gruppo californiano. Reed è anche il fondatore del gruppo The Wild, e il tastierista e cantante nella reinterpretazione band Hookers & Blow. È stato sposato con Lisa, autrice e insegnante, per quindici anni. Dal matrimonio sono nati due figli.

4 Ricorrenze per il 18 giugno

Nasce Paul McCartney

(Liverpool, 18 giugno 1942)

Oggi è il compleanno di Sir James Paul McCartney, cantautore, polistrumentista, compositore, produttore discografico e cinematografico, sceneggiatore, attore, pittore e attivista britannico.
Raggiunse la fama internazionale come bassista nei Beatles insieme a John Lennon, George Harrison e Ringo Starr. Insieme a Lennon formò una delle coppie di compositori di maggior successo e influenza di tutti i tempi, scrivendo alcune delle canzoni più amate nella storia della musica contemporanea.
Dopo lo scioglimento dei Beatles, ha formato i Wings con la sua prima moglie, Linda McCartney, il compositore Denny Laine e altri musicisti. In seguito ha lavorato da solista componendo anche colonne sonore, musica colta e musica ambient, pubblicando una grande quantità di singoli e prendendo parte attivamente a progetti di sostegno ad associazioni benefiche internazionali.
Paul McCartney, padre della stilista britannica Stella McCartney e grande tifoso dell’Everton, è anche ricordato per essere un sostenitore del vegetarismo, dei diritti degli animali e dell’educazione musicale nelle scuole; è anche un sostenitore delle campagne sulla cancellazione del debito del Terzo Mondo, contro le mine antiuomo e la caccia alla foca.
Con un patrimonio di 1,2 miliardi di dollari nel 2014 è, secondo Forbes, il cantante più ricco del mondo.

Nasce Oz Fox

(Whittier, 18 giugno 1961)

Oggi compie gli anni Oz Fox, all’anagrafe Richard Alfonso Martinez, chitarrista statunitense, che suona nella band di christian metal Stryper.
Gli Amici del liceo di Martinez lo chiamavano Oz in onore di Ozzy Osbourne, a causa della sua capacità di imitare la voce del cantante inglese. E’stato influenzato da artisti provenienti da molti stili musicali compreso il country, ma soprattutto da Edward Van Halen. Non è infatti un mistero che durante i sound check degli Stryper, Fox spesso suoni il brano dei Van HalenI’m The One“. Fox ha registrato la metà dei assoli di chitarra con gli Stryper.
Dopo gli Stryper, ha suonato in diversi progetti, tra cui la sua band, Sindizzy dove ha cantato e suonato la chitarra ritmica. I SinDizzy, hanno pubblicato un album nel 1998 intitolato “He’s Not Dead“, insieme all’ex bassista degli Stryper, Tim Gaines, il batterista John Bocanegra e il chitarrista Bobby MacNeil. I SinDizzy si presero poi una pausa a causa della reunion degli Stryper nel 2003, a sostegno dell’album “7“.
Dal 2006 al 2009, Fox ha dato lezioni private di musica a Pasadena in un piccolo negozio di musica, Groovin On Music.
A partire dal 2008, si unisce alla band di rock classico Playground, con Frank Di Mino, ex cantante degli Angel.

Frank C. Starr ci lasciava

(Long Island, New York 1958 – 18 giugno 1999)

Oggi si ricorda la morte di FRANK C. STARR, Frank Casamassina, cantante dei The Four Horseman.
Noto per il suo atteggiamento rude, nel 1980, ha firmato un contratto discografico con l’etichetta Mongola Record con la sua band, Alien. Il gruppo comprendeva Starr che era il cantante, il chitarrista Brian Fair, il chitarrista Rikki Kristi, il bassista Damien The Beast Bardot e il batterista Roxann Harlow. Hanno pubblicato l’album nel 1983, “Alien-Cosmic Fantasy“. Nel 1984, la band si sciolse e Starr si trasferì a Los Angeles, in California, per proseguire altri interessi in musica. Fu lì che insieme con il chitarrista Richie Pagano e il chitarrista JJ Kristi riformano un gruppo musicale chiamato Sin. Starr è stato in carcere per uso di droga. Dopo il suo rilascio dalla prigione, nel novembre 1995, la tragedia ha colpito il gruppo The Four Horseman quando Starr è stato colpito da un conducente ubriaco mentre era sulla sua motocicletta in California. Starr è sopravvissuto, ma ha subito gravi ferite alla testa ed è stato in coma. Nonostante l’incidente, la banda continuò il tour a sostegno dell’album. Nel 1998 la band sciolse, il 18 giugno 1999, Starr muore per le ferite riportate, all’età di 41. Non si era mai svegliato dal coma.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.