Le ricorrenze, le notizie, il Rock suddiviso per anni: l'Almanacco di Rock by WildSuccedeva oggi 

L’almanacco di Rock by Wild – 21 gennaio

4 Ricorrenze per il 21 gennaio

Nasce Franz Di Cioccio

(Pratola Peligna, 21 gennaio 1946)

Oggi è il compleanno di FranzRenzoDi Cioccio, musicista, attore e giornalista italiano, noto soprattutto per essere il batterista e cantante del gruppo rock progressivo Premiata Forneria Marconi, oltre che uno dei suoi fondatori.
E’ riconosciuto come uno dei migliori virtuosi dello strumento in Italia.
A Milano fonda il gruppo dei Black Devils. Nel 1964 conosce il giovane chitarrista Franco Mussida e i Black Devils diventano il gruppo di accompagnamento di Gian Pieretti cambiando il nome in Grifoni: è proprio il cantautore che li presenta a Ricky Gianco che li porta alla casa discografica per cui incide anche lui, la Dischi Ricordi. Il gruppo ingaggia un cantante proveniente dai Demoniaci, Nino Teocoli, soprannominato Teo, e la band cambia il nome I Quelli. Inizia una carriera come complesso beat, con alcuni cambi di formazione nel corso degli anni.Teocoli abbandona ben presto il gruppo per dedicarsi alla carriera solista.
Tra il 1970 ed il 1971 Di Cioccio suona per breve tempo con la Nuova Equipe 84, partecipando tra l’altro al Festival di Sanremo 1971 in coppia con Lucio Dalla con il brano 4 marzo 1943 e classificandosi al terzo posto.
Nel 1982 compare nel film Attila Flagello di Dio, per la regia di Castellano e Pipolo, dove compone con Franco Mussida (membro della Premiata Forneria Marconi) le musiche. Nello stesso anno partecipa al film “Vado a Vivere da Solo” con Jerry Calà, per la regia di Marco Risi.
Artista poliedrico, oltre alla musica e al cinema si dedica al giornalismo collaborando con alcune testate nazionali. È il primo a presentare in televisione i videoclip con la sua trasmissione punk a capo che diventata subito un cult. Durante gli anni ’80 ha presentato sulle reti allora Fininvest, So To Speak, una trasmissione in cui veniva insegnata la lingua inglese prendendo spunti da interviste e viaggi all’estero.
È autore del libro “Due Volte Nella Vita” (Arnoldo Mondadori Editore), un affascinante viaggio attraverso i concerti ed i tour mondiali della PFM.
È direttore artistico di due etichette discografiche: FermentiVivi (di area rock) e Immaginifica (di area progressive).
Il 27 dicembre 2006, Franz Di Cioccio è stato insignito del titolo di commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica italiana, onorificenza attribuita dal Presidente della Repubblica a personalità che si sono particolarmente distinte nel campo della scienza, delle lettere, delle arti e dell’economia. Di Cioccio è stato il primo artista dell’area rock a ricevere questo importante riconoscimento. E’ inoltre Cittadino Benemerito della Città di Pratola Peligna e Cittadino Onorario di Provvidenti.
Insieme a Patrick Djivas è (su arrangiamento di Eugenio Mori) l’autore delle musiche della sigla del TG5 e del jingle d’introduzione per i programmi Mediaset (su composizione di Carlos Santana). È stato l’autore delle musiche della sigla del TG2 e di quella del Meteo5.
Di Cioccio è infine membro fondatore e suona nel gruppo denominato Slow Feet Band col quale ha pubblicato l’album “Elephant Memory“.

Nasce Mike Terrana

(Buffalo, 21 gennaio 1960)

Compie gli anni in questo giorno il batterista americano Mike Terrana. Il suo primo impegno professionale è nel 1984 con la band Hanover Fist. Da quel momento ha registrato ed è stato in tour con numerose band, caratterizzate da diversi stili musicali.
Tra il 1987 e il 1997 è stato di base a Los Angeles, lavorando con musicisti e band quali Yngwie Malmsteen, Tony Macalpine, Steve Lukather, Kuni e Beau Nasty.
Nel 1997 Terrana si trasferisce in Europa, dapprima in Olanda per sei mesi, poi in Germania.
Ha lavorato con Gamma Ray, Rage, Axel Rudi Pell, Marco Mendoza, Kee Marcello, Roland Grapow e Savage Circus.
Nel 1999 ha pubblicato il suo primo album solista “Shadows Of The Past“.
E’ membro delle band Masterplan e Tarja Turunen. Terrana inoltre è coinvolto in progetti di genere fusion strumentale e tiene drum clininc in tutto il mondo per DrumCraft e Meinl.

Nasce John Macaluso

(Commack,New York, 21 gennaio 1968)

Festeggia oggi il compleanno il batterista americano John Macaluso. Ha suonato tra gli altri con gli Ark, i TNT e Yngwie J. Malmsteen.
Ha iniziato a suonare la batteria all’età di 11 anni ed ha registrato oltre 200 dischi e suonato in giro per il mondo. Ha iniziato gli studi con il suo amico e mentore, il batterista Joe Fanco dei Good Rats, mentre con Ralph Humphrey (Frank Zappa), Casey Schuerelle e Joey Heredia ha studiato alla Percussion Institute of Technology.
John continua a scrivere e registrare musica, esibirsi dal vivo, fare clinic e insegnare.

Esce “Bon Jovi

21 gennaio 1984: “Bon Jovi” è il primo album in studio dei Bon Jovi, pubblicato in America dalla Mercury Records, e a marzo rilasciato anche negli UK. Fu disco di platino negli Stati Uniti (dove vendette più di due milioni di copie) e ottenne buon successo anche nel resto del mondo, arrivando a muovere un totale di circa 3.5 milioni di copie.
Il primo singolo estratto dall’album fu la già nota “Runaway“, che subito ne divenne la hit di punta. I due brani successivi a essere pubblicati furono “She Don’t Know Me“, anche questo di buon successo, e “Burning for Love“, distribuito solo per il mercato giapponese.
Successivamente all’uscita di “Bon Jovi“, il gruppo intraprese la sua prima tournée mondiale con il Bon Jovi Tour; tuttavia, non si trattava dei primi veri concerti tenuti dalla band, dal momento che questi ne avevano già aperti alcuni per gruppi famosi, come quello degli ZZ Top al Madison Square Garden, (questo prima ancora che “Bon Jovi” fosse uscito nei negozi), degli Scorpions e dei KISS in Europa, facendosi così conoscere anche fuori dagli Stati Uniti.
Grazie a tutti questi risultati, gli esordienti Bon Jovi iniziarono subito a crearsi una buona credibilità nel panorama musicale di quel periodo.

Tracce

1 Runaway – 3:50
2 Roulette – 4:41
3 She Don’t Know Me – 4:02
4 Shot Through the Heart – 4:25
5 Love Lies – 4:09
6 Breakout – 5:23
7 Burning for Love – 3:53
8 Come Back – 3:58
9 Get Ready – 4:08

Formazione

Jon Bon Jovi – voce, chitarra
Richie Sambora – chitarra, cori
Alec John Such – basso, cori
David Bryan – tastiere, cori
Tico Torres – batteria, percussioni

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.