Le ricorrenze, le notizie, il Rock suddiviso per anni: l'Almanacco di Rock by WildSuccedeva oggi 

L’almanacco di Rock by Wild – 23 febbraio

6 Ricorrenze per il 23 febbraio

Nasceva Johnny Winter

(Beaumont, 23 febbraio 1944 – Zurigo, 16 luglio 2014)

Oggi avrebbe compiuto gli anni John Dawson Winter, meglio noto come Johnny Winter, celebre chitarrista e cantante statunitense, di blues/rock. Celebre anche per il virtuoso uso della chitarra slide e per i suoi lunghi capelli bianchi: Winter, infatti, era affetto da albinismo. L’esordio discografico avviene nel 1968 con l’album omonimo in cui suonano autentiche leggende del blues: Willie Dixon al contrabbasso e Little Walter all’armonica (entrambi membri della storica formazione della Muddy Waters Band), Tommy Shannon al basso elettrico (futuro Double Trouble, la band di Stevie Ray Vaughan). Nel disco suona anche il fratello Edgar Winter, sassofonista, anch’egli affetto da albinismo. Dopo la pubblicazione del successivo “Second Winter” del 1969, Johnny entra nella Muddy Waters Band che nel bienno 1968-1970 aveva subito le gravi perdite di Little Walter e Otis Spann. Ha partecipato nel 1969 allo storico Festival di Woodstock, in cui suonò nove pezzi, tra cui una versione di “Johnny B. Goode” di Chuck Berry. Viene trovato privo di vita nella sua stanza d’albergo vicino a Zurigo la sera del 16 luglio 2014. Aveva 70 anni. Due giorni prima aveva partecipato al Cahors Blues Festival in Francia e qualche mese prima tenuto un concerto a Roma. Le cause della morte non sono state rivelate. Nel settembre 2014 e’uscito il suo album postumo “Step back“.

Nasce Brad Whitford

(Reading, 23 febbraio 1952)

Oggi è il compleanno di Bradley Ernest Whitford, uno dei due chitarristi degli Aerosmith. Brad inizia a suonare la tromba nella sua scuola a Norwell, ma abbandona perché l’insegnante gliela sbatteva in testa quando sbagliava. Un giorno gli regalarono una Winston Electric e così iniziò a suonare la chitarra. Mentre veniva accettato al Barklee College, Joe Perry lo trovò per caso nella band Justin Tyme, mentre cercava un sostituto per Ray Tabano. Entra negli Aerosmith nel 1971. Il suo stile è completamente diverso da quello di Joe, così pulito, ma messo insieme alla chitarra di Joe l’effetto è stupefacente. Rimane nella band fino al 1981, quando si unisce a Derek St. Holmes per dare vita ad un progetto che dura lo spazio di un album. Dopo essere entrato brevemente nel gruppo dell’altro ex-Aerosmith Joe Perry, i due fanno ritorno nella band. Whitford è co-autore con Steven Tyler di tre classici della storia della band quali “Round and Round” (1975), “Last Child” (1976) e “Nobody’s Fault” (1976) e suona come primo chitarrista in “Back In The Saddle“. Brad è anche un pilota di auto da rally.

Nasce Michael Angelo Batio

(Chicago, 23 febbraio 1956)

Festeggia oggi il compleanno il chitarrista americano Michael Angelo Batio, detto anche solo Michael Angelo. Ha frequentato la Northeastern Illinois University ricevendo la laurea in teoria musicale e composizione ed è considerato uno dei chitarristi più veloci del mondo. La rivista Guitar One lo ha votato nel 2003 il più veloce shredder (chitarrista dotato di notevole tecnica e velocità) di tutti i tempi, definendolo un capriccio della natura; più che un uomo, una macchina. Batio ha iniziato a suonare la chitarra a dieci anni. È l’inventore della quad guitar, una chitarra con quattro manici a stella, di cui i due inferiori a 6 corde e i due superiori a 7 corde; tuttavia l’unico esemplare di questo modello venne rubato durante un concerto e solo due quarti vennero rinvenuti sul mercato nel 2004, e riconsegnatigli da un fan. Nel 2007 la Dean Guitars, sponsor storico del chitarrista, ha costruito una seconda quad guitar in unico esemplare celebrativo. Forte di una conoscenza totale del suo strumento, Batio è anche inventore di alcuni sistemi elettronici per attenuare i disturbi in uscita dalla chitarra, ottenendo legati e tapping molto precisi. E’ stato uno dei primi chitarristi in grado di suonare in legato anche con impugnatura sopra il manico e ha anche suonato chitarre a 29 tasti. Ha fatto parte della band del cantante Jim Gillette, in seguito diventati i Nitro, dal 1987 al 1992, ed è stato in concerto a Roma nel 2014 e nel 2015.

Nasceva Paul O’Neill

(New York, 23 febbraio 1956 – New York, 5 aprile 2017)

Si ricorda oggi il compleanno di Paul O’Neill, produttore discografico, arrangiatore e compositore statunitense. Paul O’Neill è famoso per le sue collaborazioni (tra cui quelle con Aerosmith, Savatage, Metal Church e Badlands); è, inoltre, uno dei più apprezzati organizzatori di manifestazioni rock in Giappone. È, anche, un musicista lui stesso.
In particolare, la sua duratura collaborazione con i Savatage, iniziata nel 1987, lo ha portato a contribuire attivamente sia all’evolversi del sound che ai testi della band. Paul è, inoltre, l’ideatore del progetto Trans-Siberian Orchestra assieme a Jon Oliva e Robert Kinkel. Recentemente, ha iniziato a salire regolarmente sul palco, con la Trans-Siberian Orchestra, per l’esecuzione di alcune canzoni appositamente selezionate. Negli anni 80, ha lavorato per la Leber-Krebs Inc., management specializzato che si è occupato di artisti quali Aerosmith, AC/DC, Def Leppard, Ted Nugent, The New York Dolls, Scorpions e Joan Jett. Negli anni 90, ha scritto Romanov, un musical per Broadway, composto a quattro mani sempre con Jon Oliva, ma mai pubblicato. Il 5 aprile 2017 sul sito internet della Trans-Siberian Orchestra è stata annunciata la morte di O’Neill all’età di 61 anni a causa di una malattia cronica.

Nasce Michael Wilton

(San Francisco, California, Stati Uniti, 23 febbraio 1962)

E’ il compleanno oggi anche di Michael F. Wilton, chitarrista e cofondatore dei Queensryche nel 1982. All’età di 8 anni, ha iniziato a suonare il basso e a imparare canzoni di band provenienti dalle collezioni del padre, come i Beatles, Jimi Hendrix, Rolling Stones e Bob Dylan . All’età di 13 anni, ha ottenuto in regalo una chitarra acustica dalla zia. Mentre frequentava la scuola media ha cominciato ad esplorare ulteriormente il mondo della chitarra ascoltando hard rock e heavy metal dei Judas Priest, UFO, Iron Maiden, Van Halen e Deep Purple e ha iniziato a studiare seriamente, per 2 ore al giorno, il suo strumento. Wilton è nei Queensrÿche ancora oggi.

Guarda anche la nostra intervista a Michael Wilton.

Nasce John Norum

(Vardø, 23 febbraio 1964)

Festeggia oggi il compleanno John Norum, chitarrista e cantante norvegese, membro e cofondatore della band svedese Europe. In passato è stato membro degli Eddie Meduza & The Roaring Cadillacs, della Don Dokken band e dei Dokken; ha inoltre collaborato ai progetti di numerosi artisti di fama internazionale, tra cui Glenn Hughes. Ha vissuto per alcuni anni negli Stati Uniti, dove ha conosciuto e sposato Michelle Meldrum (deceduta improvvisamente il 21 maggio 2008), fondatrice e chitarrista della band heavy metal Meldrum, da cui ha avuto un figlio (Jake Thomas) nel settembre 2004. Ha avuto un secondo figlio (Jim Henry) nell’aprile 2012 ed una figlia (Celine Margareta) nel luglio del 2014, entrambi dalla fidanzata svedese Camilla Wåhlander. Immediatamente dopo aver lasciato gli Europe, John formò una nuova band. Torna presto alla ribalta, riunendosi agli Europe nella formazione di “The Final Countdown“. Il 23 ottobre 2003 gli Europe annunciano la reunion, di essere in procinto di registrare un nuovo album e di partecipare come headliner allo Sweden Rock Festival del 2004. La band è attualmente ancora in attività.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.