Le ricorrenze, le notizie, il Rock suddiviso per anni: l'Almanacco di Rock by WildSuccedeva oggi 

L’almanacco di Rock by Wild – 3 marzo

3 Ricorrenze per il 3 marzo

Nasce Timo Tolkki

(Nurmijärvi, 3 marzo 1966)

Oggi è il compleanno di Timo Tapio Tolkki, ex chitarrista dei finlandesi Stratovarius. Prima di unirsi alla band aveva già suonato con gli Antidote, i Thunder e i Road Block. All’inizio della sua carriera con gli Stratovarius, Timo, oltre a essere il primo chitarrista era anche il cantante. Dopo il terzo disco, “Dreamspace“, il gruppo decise di cercare un cantante e nel 1994 si unì al gruppo Timo Kotipelto. Nello stesso anno Tolkki rilascia il suo primo album da solista “Classical Variations and Themes“. Nel 2002 pubblica il suo secondo album solista, “Hymn to Life“. Nel marzo 2004 viene assalito ed accoltellato mentre si trova in Spagna: sopravvissuto all’attacco, rimane a lungo ricoverato in seguito ad una grossa depressione con forti pulsioni suicide. Il 2 aprile 2008 scioglie ufficialmente gli Stratovarius e annuncia la nascita del progetto Revolution Renaissance, con il quale incide il primo disco “New Era“: alla realizzazione dell’album partecipano cantanti e musicisti di rilievo della scena power metal internazionale, quali Michael Kiske e Tobias Sammet. Nello stesso anno gli Stratovarius si riuniscono senza Timo. Nel 2009 con i Revolution Renaissance pubblica “Age of Aquarius” e nel 2010 l’album “Trinity“, nel luglio 2010 Tolkki decide di sciogliere la band. Nel novembre 2010 fonda i Symfonia superband power metal di cui fanno parte André Matos, Uli Kusch, Jari Kainulainen e Mikko Härkin, insieme a loro registra e pubblica nell’aprile 2011 l’album “In Paradisum“, ma nel dicembre dello stesso anno Tolkki ha annunciato la sospensione della band, e successivamente il suo ritiro dal mondo della musica. Contrariamente a quanto dichiarato, però, il 12 aprile del 2012 ha reso disponibile per il download gratuito una nuova traccia strumentale, intitolata “Dinner with Paganini“. Successivamente, nel febbraio 2013, ha annunciato il suo nuovo progetto – commissionatogli dalla Frontiers Records – per la realizzazione di una Metal Opera: tale progetto ha preso il nome di Timo Tolkki’s Avalon. Sotto tal nome, il 17 maggio 2013 è uscito l’album “The Land Of New Hope” con la partecipazione di artisti quali Michael Kiske, Sharon den Adel, Elize Ryd, Russell Allen, Rob Rock, Tony Kakko, Jens Johansson, Derek Sherinian, Alex Holzwarth. Timo Tolkki è un chitarrista molto rapido e tecnico. Passa da riff possenti a elaborati assoli e intermezzi dal sapore classicheggiante. Il suo stile è ispirato a Ritchie Blackmore e allo svedese Yngwie Malmsteen. Spesso, nei brani degli Stratovarius, i suoi assoli sono intrecciati con quelli del tastierista Jens Johansson. Tolkki è famoso anche come produttore. Oltre alla maggior parte dei dischi degli Stratovarius ha prodotto tre dischi dei Revolution Renaissance, uno dei Symfonia e due dischi degli italiani “Vision Divine“. Durante la produzione di “9 Degrees West of the Moon“, avvenuta in Italia nel 2009, ha realizzato anche due concerti insieme al chitarrista Pier Gonella.

Esce “Master of Puppets

3 marzo 1986: “Master of Puppets” è il terzo album in studio dei Metallica, pubblicato dalla Elektra Records e il 7 marzo dello stesso anno dalla Music for Nations. Il disco toccò la posizione 29 nella Billboard 200 e fu il primo album della band a superare le 500.000 copie. Inoltre si tratta dell’ultimo disco pubblicato con il bassista Cliff Burton, che morì in un incidente durante il tour promozionale per l’album. Grazie alle doti compositive dei singoli componenti del gruppo, l’album riesce a ritagliarsi un posto di prima grandezza nel mondo del thrash metal; dalla maggior parte della critica specializzata viene considerato come il miglior album del gruppo, nonché uno dei più riusciti dischi heavy metal di sempre. Da notare la buonissima produzione per l’epoca (1986): come riportò James Hetfield in varie interviste, venne data una grande attenzione allo spessore e alla potenza del suono delle chitarre, caratteristiche che con il tempo divennero uno dei punti di riferimento per il genere.

Tracce

1 Battery – 5:12
2 Master of Puppets – 8:35
3 The Thing That Should Not Be – 6:36
4 Welcome Home (Sanitarium) – 6:27
5 Disposable Heroes – 8:16
6 Leper Messiah – 5:40
7 Orion – 8:27
8 Damage, Inc. – 5:32

Formazione

James Hetfield – voce, chitarra ritmica; primo assolo di chitarra in Master of Puppets e secondo assolo di chitarra in Orion
Kirk Hammett – chitarra solista
Cliff Burton – basso, cori
Lars Ulrich – batteria

Ronnie Montrose ci lasciava

(Denver, 29 novembre 1947 – Millbrae, 3 marzo 2012)

Oggi si ricorda la morte del chitarrista americano Ronnie Montrose, particolarmente noto per essere stato il fondatore dei Montrose e in seguito dei meno noti Gamma, ma ha anche collaborato con noti artisti del calibro di Edgar Winter e Van Morrison, oltre ad aver intrapreso una carriera solista, attiva soprattutto negli anni novanta. Il 3 marzo 2012 Ronnie Montrose si tolse la vita con un colpo di pistola.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.