Le ricorrenze, le notizie, il Rock suddiviso per anni: l'Almanacco di Rock by WildSuccedeva oggi 

L’almanacco di Rock by Wild – 30 dicembre

3 Ricorrenze per il 30 dicembre

Nasceva Felix Pappalardi

(New York, 30 dicembre 1939 – New York, 17 aprile 1983)

Si ricorda oggi il compleanno di Felix Pappalardi, bassista dei Mountain, con il quale si è esibito anche al festival di Woodstock. Iniziò la carriera come turnista per Joan Baez e Fred Neil.
La fama di Pappalardi è data dalla collaborazione e produzione dei primi album della formazione inglese dei Cream con il chitarrista Eric Clapton, il bassista Jack Bruce e il batterista Ginger Baker.
Il 17 aprile del 1983, Pappalardi fu ucciso per questioni di gelosia dalla moglie Gail, autrice delle copertine di tutti i dischi dei Mountain, con un colpo di pistola. Gail Pappalardi, pur dichiarandosi innocente, fu ritenuta colpevole dell’omicidio del marito.

Nasce Patricia Lee Smith

(Chicago, 30 dicembre 1946)

Compie oggi gli anni Patti Smith, cantante e poetessa statunitense. Figura atipica e rivoluzionaria nel rock degli anni ’70, è stata tra le grandi protagoniste del proto-punk e della new wave. Il grande carisma interpretativo e la suggestiva potenza delle sue liriche le hanno fatto guadagnare il soprannome di “sacerdotessa maudit del rock”.
La rivista Rolling Stone la inserisce al quarantasettesimo posto nella sua classifica dei 100 migliori artisti.
Nel 2007 entra a far parte della Rock and Roll Hall of Fame.
Nel 2008 duetta con Irene Grandi e Francesco Renga nel brano “Birima” per sostenere il progetto umanitario del microcredito in Africa.
Nel 2012, in occasione del festival di Sanremo, duetta come ospite straniero con il gruppo Marlene Kuntz cantando “Impressioni di Settembre” della Premiata Forneria Marconi e il suo più famoso successo “Because the Night“, che le fa guadagnare una standing ovation. Il 5 giugno dello stesso anno viene pubblicato in Italia il nuovo album di inediti: “Banga“.

Ci lasciava Allan Williams

(Bootle, Regno Unito 21 febbraio 1930 – Liverpool, Regno Unito 30 dicembre 2016)

Si ricorda oggi la morte di Allan Richard Williams, l’uomo che ha scoperto i Beatles e loro primo manager. Era stato il fondatore e proprietario del The Jacaranda Club di Liverpool, dove la band tenne i loro primi show nel 1960. Proprio in quelle occasioni ebbe l’opportunità di conoscere il gruppo inglese, ma all’inizio non ebbe molta fiducia in loro, considerandoli “un branco di fannulloni”, come riportato nella sua autobiografia. Allan Richard Williams si è spento all’età di 86 anni.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.