Le ricorrenze, le notizie, il Rock suddiviso per anni: l'Almanacco di Rock by WildSuccedeva oggi 

L’almanacco di Rock by Wild – 31 dicembre

3 Ricorrenze per il 31 dicembre

Nasceva Andy Summers

(Poulton-le-Fylde, 31 dicembre 1942)

Compie gli anni oggi Andy Summers, chitarrista de The Police. Cominciò suonando la chitarra jazz nei club della zona: l’orchestra del Majestic Hotel di Bournemouth fu il suo ultimo ingaggio locale: quando lo lasciò per recarsi a Londra il suo posto fu preso da Robert Fripp, quattro anni più giovane di lui. Una volta trasferitosi nella capitale, la sua carriera negli studi di registrazione inizia, negli anni ’60, come chitarrista per la Zoot Money’s Big Roll Band e per la sua seguente incarnazione psichedelica, i Dantalian’s Chariot.
Alla fine degli anni ’60 si unì a Eric Burdon e The New Animals, con cui incise l’album “Love Is“.
Negli anni ’70 lavorò principalmente come turnista, suonando con i Soft Machine, Neil Sedaka, Joan Armatrading, Kevin Ayers, Kevin Coyne, Tim Rose e Jon Lord, e Mike Howlett.
La svolta nella sua carriera avvenne nel 1978 quando divenne chitarrista dei Police, forse il più popolare gruppo di musica rock dei primi anni ’80. Il talento chitarristico di Summers caratterizzò lo stile della band, in modo particolare in classici come “Message in a Bottle“, “Don’t Stand So Close to Me” e “Every Breath You Take“.
Dopo lo scioglimento dei Police nel 1986, Summers si darà alla carriera solista, pubblicato numerosi dischi da solo o in collaborazione con altri musicisti, tra cui John Etheridge, Vinnie Colaiuta, Robert Fripp, Herbie Hancock, Brian Auger, Eliane Elias, Tony Levin, Ginger Baker, Deborah Harry, Q-Tip e Sting.
Summers ha anche registrato un video didattico per chitarra in due parti per Hot Licks.
Nel 2006 ha pubblicato la sua autobiografia One Train Later.
Dal 2007 al 2008 è stato di nuovo in tour con i Police.
Nel 2012 è uscito un documentario ispirato alla sua biografia intitolato Can’t Stand Losing You: Surviving The Police.

Nasce Tom Hamilton

(Colorado Springs, 31 dicembre 1951)

Compie oggi gli anni Tom Hamilton, alias di Thomas WilliamTomHamilton, bassista e fondatore degli Aerosmith.
Inizia a suonare la chitarra a 12 anni, imparando da suo fratello maggiore Scott. Dopo qualche tempo lui e la sua famiglia si trasferiscono nel New Hampshire, proprio a Sunapee (dove gli Aerosmith si conosceranno nel ’69), così Tom cerca una band in cui suonare. Ne trova una, ma di chitarristi ne ha già due e Tom passa presto al basso, in quanto al gruppo in cui suonava ne serviva uno. La band contava anche il professore di francese di Tom alle tastiere e l’estate dopo si esibirono ad un fraternity party. Poco dopo conosce Danny “Pudge” Scott e Joe Perry, con i quali fonda i Pipe Dream, poi Jam Band. Dopo l’incontro con Steven Tyler, entra negli Aerosmith nel 1970, e da allora è sempre stato presente su tutti i dischi della band.
Nell’estate del 2006 ha annunciato di essere malato di tumore alla gola, e per la prima volta ha dovuto lasciare la band non partecipando ad una parte dell’ultimo tour, sostituito da David Hull. Alla fine dello stesso anno ha annunciato di essere riuscito a sconfiggere il male.
Tom, con i suoi 185 cm, è il membro più alto degli Aerosmith, è anche noto come “il divertente” perché durante le interviste fa sempre una battuta o dice una barzelletta. Come altro interesse, Tom ha il teatro. Se non fosse diventato un Aerosmith, sarebbe diventato un attore ed ha già recitato in diversi spettacoli. Un altro suo interesse è il tennis ed era nel club di tennis al liceo.

Nasce Scott Ian

(New York, 31 dicembre 1963)

Oggi è il compleanno di Scott Ian Rosenfeld, conosciuto semplicemente come Scott Ian, chitarrista e fondatore degli Anthrax e dei Stormtroopers of Death, dove in entrambi i gruppi suona assieme al batterista Charlie Benante. La sua prima influenza furono i KISS, rimanese infatti folgorato dal chitarrista Ace Frehley e divenne anche un grande fan degli Iron Maiden. Ascoltava anche hardcore punk e gruppi come Black Flag e Discharge. Formò gli Anthrax nel 1982 con Benante e il bassista Dan Lilker (che se ne andrà per formare i Nuclear Assault), pubblicando il primo disco nel 1984 “Fistful of Metal“.
Chitarrista di modesta tecnica, il suo modo di suonare si basa molto su una distorsione satura e martellante e i suoi assoli sono perlopiù effettistici, sullo stile di Kerry King, chitarrista che Scott ammira molto.
Ultimamente ha partecipato ad un reality show chiamato “SuperGroup“. In questo programma, egli deve comporre musica inedita in 12 giorni per poter poi esibirla in un concerto. Assieme a Scott hanno partecipato Ted Nugent alla chitarra, Sebastian Bach alla voce, Evan Seinfeld al basso, Jason Bonham alla batteria e il produttore Doc McGhee.
Scott è sposato con la cantante Pearl Aday, figlia di Marvin, meglio conosciuto come Meat Loaf.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.