Angel Witch - Tour - 2018 - PromoNews 

Angel Witch in Italia: tre date live a Febbraio 2018

Angel Witch in Italia: Considerati i padri della NWOBHM, citati da molti artisti del metal mondiale come una delle principali fonti di ispirazione, gli Angel Witch tornano in Italia per tre appuntamenti dal 22 al 24 Febbraio 2018, a Roma, Bologna e Pavia. Kevin Heybourne e soci promettono ai fan un vero spettacolo “old school“, assolutamente da non perdere per ogni amante del genere.

Di seguito i dettagli delle date:

Angel Witch + Guest
Giovedì 22 Febbraio 2018 – Traffic – Roma
Venerdì 23 Febbtraio 2018 – Alchemica – Bologna
Sabato 24 Febbraio 2018 – Dagda – Pavia

A breve maggiori info sugli special guest.

Gli Angel Witch sono un gruppo Heavy Metal inglese, si formano a Birmingham in Inghilterra nel 1977. Insieme agli Iron Maiden, i Saxon, i Def Leppard ed i Samson, sono stati uno dei gruppi più influenti della New Wave of British Heavy Metal. La band si è formata, inizialmente sotto il nome di Lucifer, ed era inizialmente composto dal chitarrista e cantante Kevin Heybourne, il chitarrista Rob Downing, il batterista Steve Jones, e il bassista Barry Clements. Steve Jones lascia i Lucifer e si unì a Bruce Dickinson nella formazione degli Speed. I resti dei Lucifer divennero gli Angel Witch, con l’eccezioni di Barry, che è stato sostituito da Kevin Riddles, e Steve Jones, che è stato sostituito da Dave Hogg. L’anno seguente Rob Downing lascia la band. Il gruppo appare al Friday Rock Show nel 1978. La prima canzone degli Angel Witch ad ottenere il successo fu “Baphomet“, che fu inclusa nella celebre compilation “Metal for Muthas I“. Questa canzone conferma alla band una certa notorietà, tanto che la stessa EMI offre un contratto al giovane gruppo inglese. Gli Angel Witch suonano all’Heavy Metal Mayhem Barn insieme a Saxon, Motörhead, Girlschool, Vardis e Mythra. Nei primi mesi del 1980 esce il primo singolo “Sweet Danger” e fu un flop commerciale, e restò nelle classifiche inglesi per una sola settimana, spingendo così la (EMI) casa discografica a rescindere il contratto. Nel 1980, la Bronze Records mise sotto contratto la band e ben presto cominciò a registrare e pubblicare il loro album di debutto, l’omonimo “Angel Witch“. Questo album è considerato uno dei più importanti della NWOBHM, ma dopo l’uscita dell’album, la struttura della band ha cominciato a cadere a pezzi.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.