Warrel Dane - Shadow Work - Album CoverNews 

Warrel Dane: online il brano “As Fast As The Others”

As Fast As The Others” è il brano di Warrel Dane disponibile online. La traccia si trova in “Shadow Work“, il prossimo album solista del cantante scomparso, in uscita il 26 ottobre 2018 per Century Media Records. Si tratta del disco a cui Warrel stava lavorando quando è stato colpito da un infarto il 13 dicembre 2017. I suoi compagni di band e l’etichetta hanno deciso di mettere assieme il materiale e completarlo con le tracce di voce che Warrel aveva già registrato in varie sessioni. “Shadow Work” sarà distribuito in diversi formati tra cui CD mediabook special edition con un booklet di 44 pagine, in LP copertina apribile + un CD e un booklet di 12 pagine e su tutte le piattaforme digitali. Ogni canzone è illustrata da Travis Smith (che conosceva da anni Warrel Dane) quale tributo personale dell’artista al cantante scomparso.
Thiago, Johnny, Fabio e Marcus, i musicisti sudamericani con cui Dane stava collaborando, hanno lasciato un ricordo molto toccante del vocalist scomparso prematuramente.

Ascolta qui il brano “As Fast As The Others

Questa sarà la tracklist di “Shadow Work”:

01. Ethereal Blessing
02. Madame Satan
03. Disconnection System
04. As Fast As The Others
05. Shadow Work
06. The Hanging Garden (THE CURE cover)
07. Rain
08. Mother Is The Word For God

Warrel Dane iniziò la sua carriera negli anni ’80 cantando nella band Sanctuary. In seguito, avendo la loro etichetta discografica di allora impostogli di cambiare stile con un’inclinazione Grunge (che al tempo si pensava avesse più successo grazie a gruppi come i Nirvana) con il bassista Jim Sheppard ebbe l’idea di abbandonare quella casa discografica e di formare, al contrario, un gruppo con un sound e una linea vocale più aggressiva di quello che erano i Sanctuary, gli attuali Nevermore. Si aggiunsero alla formazione inizialmente il chitarrista Jeff Loomis (già presente come session member nei Sanctuary) e subito dopo il batterista Van Williams. Il primo album solista di Dane, “Praises to the War Machine” fu pubblicato il 28 aprile 2008 da Century Media Records. In esso ha potuto fare uso del suo ampissimo raggio vocale (di circa 5 o 6 ottave, a detta del suo insegnante), del quale non può usare i toni più bassi nei Nevermore, per impedire di non essere sentito. I suoi testi mostrano una visione cinica della vita, un forte astio contro la religione e il governo, e incertezza nei benefici portati all’uomo dall’avanzamento tecnologico. Warrel Dane è scomparso nel 2017 all’età di 56 anni in Brasile, colpito da attacco cardiaco durante la lavorazione del suo secondo album solista.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.