BaronessNews 

Baroness: al lavoro per il prossimo album

Baroness stanno preparando il loro 5° album. A confermarlo è il leader della band, John Baizley, che ha annunciato di aver scritto alcune “musiche” che saranno poi contenute nella nuova release. Anche il batterista Sebastian Thomson ed il bassista Nick Jost faranno parte del processo compositivo. A confermalo lo stesso Baizley. Ancora ignota la data d’uscita del nuovo materiale.

I Baroness sono un gruppo sludge/heavy metal statunitense formatosi nel 2003 a Savannah, Georgia, i membri sono cresciuti assieme a Lexington, Virginia. Il gruppo nacque dalle ceneri del gruppo punk metal, Johnny Welfare and The Paychecks. Dal 2004 al 2007 i Baroness pubblicarono due EP intitolati “First, Second” e uno split album con gli Unpersons chiamato “A Grey Sigh in a Flower Husk” (conosciuto anche come Third). Il 4 marzo 2007 iniziarono le registrazioni del loro primo album dal titolo “Red Album“, pubblicato il 4 settembre successivo. Il disco ricevette molte critiche positive, tanto da essere eletto “Disco dell’anno” dalla rivista heavy metal Revolver. Il 1º dicembre del 2007 si esibirono al Bowery Ballroom di New York, il concerto fu registrato interamente e può essere visto sulla loro pagina WoozyFly. Il 15 agosto 2012, durante una tournée nel Regno Unito, il gruppo rimane vittima di un grave incidente stradale in prossimità di Bath. Il loro bus cade da un viadotto per 9 metri, a causa della forte pioggia e della visibilità ridotta. A seguito dell’incidente il chitarrista e cantante John Baizley si frattura il braccio e la gamba sinistra, il batterista Allen Blickle e il bassista Matt Maggioni si procurano fratture vertebrali, mentre il chitarrista Peter Adams viene dimesso dall’ospedale il giorno successivo all’incidente. L’episodio ha importanti conseguenze fisiche e psicologiche all’interno della band che sfociano nel marzo 2013 nell’abbandono del gruppo da parte del batterista Blickle e del bassista Maggioni, successivamente sostituiti rispettivamente da Sebastian Thomson e Nick Jost.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.