18 ottobre 1926 - nasce Chuck BerryNews 

Chuck Berry: addio al precursore del Rock ‘n’ Roll

Chuck Berry, il pioniere del Rock, si è spento ieri 18 Marzo in Missouri, all’età di 90 anni, poco prima della pubblicazione del suo ultimo album. Con la sua memorabile chitarra firmò l’era del rock ‘n roll attraverso brani risultati intramontabili come “Johnny B Goode” e “Roll Over Beethoven“. Chuck Berry è stato il primo grande narratore folk della musica giovanile. Nato a Saint Louis nel Missouri, Berry da giovane aveva una forte tendenza a delinquere, tanto da aver passato diverso tempo in riformatorio a causa di una rapina. Raccomandato da Muddy Waters, Berry si presentò alla Chess Records con “Maybellene“. Da qui ha inizio la sua carriera musicale. A detta di molti, Chuck Berry è proprio colui che ha inventato il rock. Oltre ad essere stato uno dei primissimi eroi del rock and roll, secondo alcuni critici è considerato tale insieme a Bo Diddley e le sue canzoni furono le prime ad avere la chitarra come strumento principale. Berry, (tra i primi artisti in assoluto ad essere sia autore che interprete delle sue canzoni), fu anche il primo a inserire nei suoi testi tematiche riguardanti gli adolescenti e la rivolta che li stava interessando in quegli anni, quando cominciarono a ribellarsi agli ideali degli adulti quali la famiglia, il lavoro e le false moralità; tutto questo viene trattato da Berry in modo semplice e ironico.
Per tantissimi chitarristi (dal pop al metal) è stato una grande fonte di ispirazione, e molto probabilmente senza di lui non sarebbero nati gruppi quali Beatles e Rolling Stones. A Chuck Berry è attribuita anche la cosiddetta “Duck Walk” (o passo dell’anatra, in italiano), la sua caratteristica camminata eseguita mentre suona la chitarra e diventata suo tratto caratteristico.
La rivista Rolling Stone lo ha inserito al quinto posto nella lista dei 100 migliori artisti e al settimo in quella dei 100 migliori chitarristi.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.