D. H. PeligroNews 

Dead Kennedys: addio al batterista D.H. Peligro

D.H. Peligro, nome d’arte di Darren Henley, è deceduto il 28 ottobre 2022 mentre si trovava a casa sua a Los Angeles. Stando al rapporto delle forze dell’ordine, il sessantatreenne batterista dei Dead Kennedys sarebbe deceduto a causa di un trauma cranico a seguito di una caduta accidentale.

Di seguito il comunicato della band:

“Il batterista dei Dead Kennedys D.H. Peligro (Darren Henley) è morto presso la sua casa di Los Angeles ieri, 28 ottobre. La polizia arrivata sul posto ha dichiarato che è deceduto per un trauma alla testa causato da una caduta accidentale. I funerali verranno annunciati nei prossimi giorni. Vi chiediamo di rispettare la privacy della famiglia in questo momento difficile.
Grazie per i vostri pensieri e le vostre parole di conforto”.

Darren Henley, più conosciuto come D.H. Peligro è stato un batterista statunitense, componente del gruppo hardcore punk di San Francisco Dead Kennedys dal febbraio 1981 fino allo scioglimento nel dicembre 1986.. Peligro è presente negli album “Plastic Surgery Disasters“, “Frankenchrist” e “Bedtime for Democracy“, così come nell’EP “In God We Trust, Inc.” e nella raccolta di singoli e rarità della band “Give Me Convenience or Give Me Death“. Ha suonato anche con Red Hot Chili Peppers, Nailbomb, Feederz, Lock-Up, The Two Free Stooges e SSI. Nel 2001, Peligro si unì ai riformati Dead Kennedys senza l’ex frontman e compositore principale Jello Biafra, dopo una battaglia legale sui diritti d’autore contro lo stesso Biafra. All’inizio del 2008 Peligro aveva annunciato una pausa dai Dead Kennedys per riposarsi dai tour.
D.H. Peligro è stato anche il frontman della sua band, i Peligro.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.