Suicide Silence - Suicide Silence - Album CoverNews 

Suicide Silence: guarda il video “Dying In A Red Room”

Dying In A Red Room” è il nuovo video dei Suicide Silence disonibile in streaming. Il pezzo si trova nel loro nuovo album, omonimo, uscito il 24 febbraio per Nuclear Blast Entertainment.

Guarda qui il video di”Dying In A Red Room

https://www.youtube.com/watch?v=v_qNVDOeCag

Di seguito il cantante della band Hernan “Eddie” Hermida racconta come è nata la canzone:

“”Dying In A Red Room” è nata in maniera molto genuina durate un notte folle in tour; il riff principale è scaturito da sè. Abbiamo iniziato a jammarci su e la canzone ha preso forma in maniera molto naturale: non l’abbiamo ritoccata o cose simili perchè volevamo che suonasse autentica. Dal punto di vista dei contenuti si tratta di una canzone d’amore ai fantasmi che ci portiamo dietro e anche di non preoccuparci di essere sempre noi stessi e seguire il nostro cuore. In un certo senso questo è quello che la band ha sempre voluto rappresentare: coraggio”.

Questa è la tracklist di “Suicide Silence”:

01. Doris
02. Silence
03. Listen
04. Dying In A Red Room
05. Hold Me Up, Hold Me Down
06. Run
07. The Zero
08. Conformity
09. Don’t Be Careful, You Might Hurt Yourself

I Suicide Silence sono un gruppo Deathcore statunitense, formatosi a Riverside nel 2002.
Nel 2007 la band ha firmato un contratto con la Century Media e ha finito di registrare il suo primo album in studio titolato “The Cleansing” uscito nel settembre dello stesso anno. L’album è stato registrato con l’acclamato produttore John Travis (Static-X) assieme a Tue Madsen (Himsa, The Haunted) che ha curato la parte del mixaggio. L’album ha debuttato al numero 94 nella Billboard 200, vendendo 7.250 copie la prima settimana, diventando così la band nella posizione più alta nel debutto della classifica nella storia della Century Media. Prima di firmare con la Century Media, la band aveva prodotto solo un EP chiamato “Suicide Silence“.
La band è stata in tour con i Darkest Hour, gli August Burns Red, e gli Unearth dal 27 settembre fino al 28 ottobre 2007, e con To Kill, Bury your Dead, e Parkway Drive dal 18 aprile al 10 maggio 2008.
Il 30 giugno 2009 pubblicano il secondo album in studio “No Time to Bleed“.
Il 12 luglio 2011 pubblicano il loro terzo album chiamato “The Black Crown“, distribuito da EMI. Il 10 settembre 2012 il gruppo annuncia di aver firmato con la Nuclear Blast. Il 1º novembre 2012 viene annunciata dalla band la morte del cantante, Mitch Lucker, in seguito ad un incidente motociclistico. Il 2 ottobre 2013 viene caricato un segmento di un minuto su YouTube di “You Only Live Once” dove canta il vocalist degli All Shall Perish, il quale il 4 ottobre 2013 entra ufficialmente nel gruppo. Nell’aprile 2014 viene annunciato che la band pubblicherà il suo quarto album, il primo con la Nuclear Blast, il 15 luglio e che il titolo sarà “You Can’t Stop Me“.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.