Necrophobic - Dawn Of The Damned - Album CoverNews 

Necrophobic: il nuovo album “Dawn Of The Damned” in uscita il 10 Ottobre 2020

Dawn Of The Damned” è il titolo del nuovo album che gli svedesi Necrophobic pubblicheranno il prossimo 10 ottobre tramite Century Media Records. Il disco è stato registrato e masterizzato da Fredrik Folkare (Unleashed, Firespawn, etc.) e vede ancora una volta l’artista Kristian ‘Necrolord’ Wåhlin collaborare alla realizzazione dell’artwork.

Questa è la tracklist di “Dawn Of The Damned”:

1. Aphelion
2. Darkness Be My Guide
3. Mirror Black
4. Tartarian Winds
5. The Infernal Depths of Eternity
6. Dawn of the Damned
7. The Shadows
8. As the Fire Burns
9. The Return of a Long Lost Soul
10. Devil’s Spawn Attack

Preordini disponibili a questo indirizzo -> link

I Necrophobic sono un gruppo death metal con influenze black metal, proveniente dalla Svezia e formatisi alla fine degli anni ottanta per volere del chitarrista David Parland e del batterista Joakim Sterner, nell’intento di creare un gruppo di death metal con testi blasfemi. In quegli anni nella scena della città molti gruppi underground erano influenzati dalle sonorità dei grinders inglesi Carcass, Napalm Death ecc. mentre loro attingevano influssi soprattutto da Morbid Angel, Slayer e Bathory. Negli anni dal 1990 al 1992 la band si crea un folto seguito grazie ai demotapesSlow Asphyxiation“, “Unholy Prophecies” e il 7 pollici “The Call” che donano alla band una buona reputazione dando visibilità e mettendola in contatto con la label tedesca Black Mark Records, della cui scuderia facevano parte anche Bathory ed Edge of Sanity, che offre loro il primo contratto discografico. Assestata la formazione con l’entrata del cantante Anders Strokirk e del bassista Tobias Sidegård, la band incide nel 1993 il debut albumThe Nocturnal Silence“, composto da nove canzoni death metal registrate nel tempio del death svedese, i Sunlight Studios (Entombed, Dismember, Grave etc…) del produttore Thomas Skogsberg. A differenza degli altri gruppi di Stoccolma come Entombed e Dismember, i Necrophobic si differenziano per un suono più cupo ed atmosfere infernali, trademark che non sarà mai lasciato dal gruppo.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.