Saxon - Decade Of The Eagle - Album CoverNews 

Saxon: la nuova raccolta “Decade Of The Eagle”

Decade Of The Eagle” è la nuova raccolta che i Saxon faranno uscire in attesa della pubblicazione del nuovo album “Thunderbolt“. La release uscirà il prossimo 17 novembre e sarà disponibile in versione deluxe 2CD e 4LP con una speciale moneta metallica lavorata posta sulla copertina, consta di 34 canzoni che abbracciano la prima decade della carriera musicale dei Saxon. Saranno inoltre inclusi commenti del leader della band e foto inedite mai pubblicate.

Di seguito le parole del frontman Biff Byford:

“Questi sono gli album che, durante gli eighties, hanno dato tanto ai rock fan di tutto il mondo, quando il rock britannico era ancora sulla cresta dell’onda ed un punto di riferimento per l’intera scena. Bei tempi che riecheggiano tutt’oggi e che non devono essere dimenticati”.

Questa sarà la tracklist di “Decade Of The Eagle”:

01. Stallions Of The Highway
02. Big Teaser
03. Backs To The Wall
04. Militia Guard
05. Wheels Of Steel
06. 747 (Strangers In The Night)
07. Suzie Hold On
08. Motorcycle Man (live)
09. Strong Arm Of The Law
10. Heavy Metal Thunder
11. 20,000ft (live)
12. Dallas 1PM
13. And The Bands Played On
14. Never Surrender
15. Denim And Leather
16. Fire In the Sky (live)
17. Princess Of The Night
18. Power & The Glory
19. This Town Rocks
20. The Eagle Has Landed
21. Midas Touch
22. Sailing To America
23. Crusader
24. Devil Rides Out
25. Back On The Streets
26. Rockin’ Again
27. Rock N’ Roll Gypsy
28. Broken Heroes
29. Waiting For The Night
30. Rock The Nations
31. Northern Lady
32. Battle Cry
33. Ride Like The Wind
34. Red Alert

I Saxon sono un gruppo heavy metal proveniente da Barnsley, Yorkshire, in Inghilterra (Regno Unito), fondato nel 1976 da membri dei Son of a Bitch e dei Coast. Tra i gruppi di punta dell’ondata NWOBHM, i Saxon conquistarono il successo con i famosi tre album “Wheels of Steel” (1980), “Strong Arm of the Law” (1980) e “Denim and Leather” (1981) che gli permetteranno di conquistare un posto nella lista dei grandi dell’heavy metal. Dura ancora qualche anno, con l’uscita degli album “Power & the Glory” il più venduto della loro carriera (1983), stesso anno in cui si esibirono come ospiti al Festival di Sanremo, proponendo alla platea dell’Ariston il singolo “Nightmare“. “Crusader” (1984) che vendette 2 milioni di copie e “Innocence Is No Excuse” (1985), per poi esaurirsi bruscamente sul finire del decennio, con un marcato cambio di stile, reso più melodico sulle scie dell’AOR con album come “Rock the Nations” (1986) e “Destiny” (1988), che delusero sia il pubblico che la critica, e soprattutto la EMI, che non volle prolungare il rapporto di lavoro con il gruppo. Il positivo riscontro commerciale segnalò la giovane formazione britannica all’attenzione della casa discografica EMI, la quale approfittò nel 1983 della rescissione del contratto da parte del gruppo britannico con la Carrere Records, con la quale erano stati pubblicati i primi sei album. I Saxon hanno venduto quasi 14 milioni di copie in tutto il mondo e hanno influenzato molte band metal come Metallica e Megadeth.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.