3 giugno 1964 - nasce Doro PeschNews 

Doro Pesch: il video di “It Still Hurts” in memoria di Lemmy

It Still Hurts” è il video con il quale la cantante tedesca Doro Pesch ricorda oggi il primo anniversario della morte di Lemmy Kilmister. Il brano faceva parte dell’album “Raise Your Fist” e dove appunto Doro e Lemmy duettavano alla voce.

Guarda qui il video di “It Still Hurts

Di seguito il commento di Doro Pesch:

“Oggi è esattamente un anno da quando il mondo del Rock & Roll ha perso Lemmy Kilmister, uno dei migliori e uno dei miei più cari e amati amici. Un anno…e Lemmy ci manca tanto. Nel desiderio di rendergli omaggio e in questo giorno di ricordo pubblico un video, che mostra alcuni bellissimi momenti e viene dal più profondo dei nostri cuori. Ed eccolo qua: In Memoriam – Lemmy, uno dei più grandi eroi del Rock!
It still hurts
R.I.P., my dear friend Lemmy – we love you!“.

Doro

Doro Pesch è stata una delle più note voci femminili nella scena heavy metal degli anni ottanta, periodo ancora in cui dominavano soprattutto cantanti maschili. Originariamente, Doro faceva parte di una heavy metal band tedesca chiamata Snakebite, che abbandonò nel 1983, formando nello stesso anno i Warlock. Verso la fine dell’anno, il gruppo realizza una prima demo e firma per l’etichetta indipendente Mausoleum Records. A novembre inizieranno invece a comporre alcuni nuovi brani e a registrare il loro primo album. Agli inizi del 1984 i Warlock pubblicano il loro debutto “Burning the Witches” mentre nel 1985 firmeranno per la major Polygram Records. Rispettivamente nel 1985 e 1986 vengono pubblicati due album, “Hellbound” e “True as Steel“. Il 1987 è l’anno del quarto ed ultimo album, (considerato da molti il loro miglior lavoro), “Triumph and Agony“, che viene accompagnato anche dai video delle canzoni “All We Are” e “Für Immer“. L’anno successivo però, il gruppo deciderà si sciogliersi, dando così vita alla carriera solista e ai Doro.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.