Glenn TiptonNews 

Judas Priest: 150.000 dollari per la Glenn Tipton Parkinson’s Foundation

Glenn Tipton Parkinson’s Foundation, la fondazione di beneficenza, ha raccolto oltre 150.000 dollari. Con un messaggio sulla pagina Facebook dei Judas Priest, il chitarrista Glenn Tipton, dal 2018 affetto dalla malattia di Parkinson, ha espresso pubblicamente la sua gratitudine nei confronti dei fan che, tramite i loro acquisti, hanno permesso che questo accadesse. I proventi arrivano dalla vendita di una serie di t-shirt a tema e tramite donazioni con possibilità di farsi scattare una foto a bordo della motocicletta raffigurata qui sotto.

Glenn Raymond Tipton, chitarrista del gruppo heavy metal britannico Judas Priest. È noto per i suoi elaborati assoli, a volte con influenze classiche, e i duetti con il collega K.K. Downing, che da qualche anno ha abbandonato la band. Prima di entrare nei Judas Priest, Tipton suonava con i Flying Hat Band assieme al bassista Peter “Mars” Cowling e il batterista Steve Palmer, (fratello di Carl Palmer). La band registrò un album, ma la compagnia discografica non lo distribuì. Nel 1974 entrò a far parte dei Judas Priest, che stavano cercando un secondo chitarrista per iniziare la registrazione del loro primo album “Rocka Rolla“. Da allora è uno dei pilastri della formazione. Oltre ai lavori con i Judas Priest, Tipton ha al suo attivo alcuni progetti personali. Nel 1988 suonò un assolo di chitarra nella canzone “Spirit of America” dell’album “Just One Night” di Samantha Fox. Nel 1997 pubblicò un album solista “Baptizm Of Fire“, a cui parteciparono diversi musicisti noti quali Billy Sheehan, Cozy Powell, Don Airey, Robert Trujillo e Brooks Wackerman. Nel 2018 ha dichiarato di avere la malattia di Parkinson. A causa di ciò, è stato parzialmente sostituito dal chitarrista dei Sabbat Andy Sneap per le esibizioni live.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.