10 gennaio 1956 - nasce Michael SchenkerNews 

Michael Schenker Fest: il batterista Simon Phillips di nuovo nella band

Il batterista Simon Phillips, dopo aver già suonato sull’album di debutto della band Michael Schenker Fest, torna dietro le pelli al posto dello scomparso e compianto Ted McKenna. Bodo Schopf lo sostituirà però in occasione del tour negli States che il gruppo intraprenderà a breve, a causa di improrogabili e già schedulati impegni dello stesso Phillips.

Di seguito le parole del chitarrista Michael Schenker a proposito di Ted McKenna

“Siamo distrutti dall’apprendere della scomparsa del nostro meraviglioso batterista e grande amico Ted McKenna. Perderlo così all’improvviso è stato uno shock e un’enorme perdita. Aveva sempre il sorriso ed era una delle persone più genuine che si sarebbero mai potute incontrare. E’ stato uno dei migliori batteristi rock, suonava sempre con il cuore e il suo cuore era la musica. Riposa in pace, Ted. Ci mancherai”.

Nel lontano 1979, il “German Wunderkind” ha deciso di diventare il boss di se stesso. Ha fondato i Michael Schenker Group aka M.S.G. e ha pubblicato i suoi capolavori “Assault Attack” e “Built To Destroy“, il live “One Night At Budokan” come anche le perle dei McAuley Schenker Group, “Perfect Timing” e “Save Yourself“. I M.S.G. sono diventati la casa di ottimi cantanti tra i quali Gary Barden, Graham Bonnet (ex-Rainbow ecc.) e Robin McAuley. Quei ragazzi facevano anche parte dei Michael Schenker Fest, il cui show di Tokyo è stato pubblicato sotto forma di live CD, DVD e Blu-ray nel Marzo scorso.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.