Tobias Sammet - Avantasia - Moonglow - Album CoverNews 

Avantasia: il lyric video “Moonglow”

Il lyric video “Moonglow” degli Avantasia è disponibile online. Si tratta della titletrack del loro nuovo album che verrà pubblicato il 15 Febbraio prossimo su Nuclear Blast.
La nuova opera, contenente undici canzoni, vede di nuovo la partecipazione di svariati cantanti in qualità di ospiti. Questa volta Tobias Sammet, creatore del progetto, ha lavorato non soltanto con volti noti come Ronnie Atkins, Jørn Lande, Eric Martin, Geoff Tate, Michael Kiske o Bob Catley, ma anche con nuovi cantanti come Candice Night, Hansi Kürsch e Mille Petrozza . L’artwork è stato creato da Alexander Jansson.
Il brano “Moonglow” vede ospite Candice Night (Blackmore’s Night).

Guarda qui il lyric video di “Moonglow”

Questa sarà la tracklist di “Moonglow”:

01. Ghost In The Moon
02. Book Of Shallows
03. Moonglow
04. The Raven Child
05. Starlight
06. Invincible
07. Alchemy
08. The Piper At The Gates Of Dawn
09. Lavender
10. Requiem For A Dream
11. Maniac
Bonus Track
12. Heart

Avantasia è un supergruppo formato da Tobias Sammet, la voce del gruppo power metal tedesco Edguy. Il progetto presenta molte collaborazioni con musicisti provenienti da diverse band di genere metal. Sin dai tempi di “Vain Glory OperaTobias Sammet aveva un progetto ambizioso, ma di complessa realizzazione: creare una metal opera con tanti artisti di caratura internazionale, specialmente del genere power metal, ma a quei tempi aveva trovato disponibili solo Hansi Kürsch, vocalist e bassista dei Blind Guardian, e Timo Tolkki, all’epoca chitarrista degli Stratovarius. A Tobias non bastavano questi due artisti, così l’idea rimase sospesa per diverso tempo. Nella primavera del 1999, grazie al tour di Theater of Salvation con gli Edguy, riuscì a trovare il tempo e il denaro necessari per portare il progetto, quindi fondò il supergruppo sul finire del millennio, dopo aver trovato abbastanza collaboratori per registrare degli album in studio. Dopo la pubblicazione di due album, “The Metal Opera – Part I” e “The Metal Opera – Part II“, il progetto rimase in sospeso fino al 25 gennaio 2008, con la pubblicazione di “The Scarecrow“, seguito da un tour che comprese alcune date al Wacken Open Air in Germania e al Rockin’ Field Festival in Italia. Il 3 aprile 2010, invece furono pubblicati due album, “The Wicked Symphony” e “Angel of Babylon” in formato separato e in un cofanetto. Il 18 marzo 2011 uscì in Germania il loro primo album live dal titolo “The Flying Opera“. Il 26 aprile 2013 uscì “The Mystery of Time“, seguito 3 anni dopo da “Ghostlights“.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.