Michael Angelo Batio + The Black Hornets - Soul In Sight - Album CoverInterviste Interviste Internazionali Interviste Nazionali 

Intervista pre-live con Gianna Chillà – in concerto con Michael Angelo Batio il 24 marzo al Planet di Roma

Il guitar hero Michael Angelo Batio sarà di nuovo a Roma, sul palco del Planet, questa volta assieme ai Black Hornets, di cui fa parte anche Gianna Chillà, splendida voce reduce da The Voice. Rock by Wild ha incontrato la cantante per scoprire di più sull’imminente live romano e sulla collaborazione che la vede protagonista.

Gianna Chillà ci racconta l’incontro artistico con Batio, le sue preferenze musicali e cosa dobbiamo aspettarci dal concerto.

Grazie Gianna, per aver accettato di scambiare due chiacchiere con Rock by Wild. Puoi presentarti ai nostri lettori che ancora non ti conoscono?

Innanzitutto grazie e un saluto a tutti i lettori di Rock by Wild! Sicuramente in Italia quello che mi ha fatto arrivare al grande pubblico è stata la mia partecipazione alla seconda edizione di The Voice of Italy, anche se in realtà ho lavorato molto di più all’estero che nel mio paese. The Voice mi ha legata profondamente alla figura di Janis Joplin, una delle mie artiste preferite in assoluto, ma le mie radici affondano in un Rock più duro, più deciso…

A breve sarai sul palco del Planet Live Club di Roma assieme ad un super virtuoso della chitarra, Michael Angelo Batio. Ci racconti come è nata questa collaborazione?

Michael è un mito negli USA e la sua fama ha raggiunto ogni angolo del globo. Mi ha contattato la sua agenzia di booking in Europa lo scorso dicembre per questa collaborazione e da là tutto si è svolto molto velocemente; abbiamo inciso un album in 2 mesi, già disponibile in tutti i digital store dal 16 marzo, in cui è possibile ascoltare alcuni dei suoi più grandi successi, riarrangiati per la band e la mia voce, alcuni inediti e anche un brano che ho composto con Michael, un vero onore. Credo sia stato un incontro fortunato, ma soprattutto un connubio riuscito, che spero ci riserverà ancora molte sorprese.

Dalla locandina dell’evento capiamo che non sarai sola, ma tutti i Black Hornets accompagneranno Batio, quando vi siete formati?

La band è composta da professionisti di fama internazionale, Don Roxx al basso e Roberto Pirami alla batteria, anche loro sono artisti superimpegnati e sempre in tour con grandissimi nomi. I Black Hornets sono un progetto elastico, aperto a collaborazioni worldwide di respiro rock e hard Rock (anche metal, lo ammetto!), chiaramente in questo momento la nostra avventura con Batio ci entusiasma e speriamo che continui a lungo, ma non escludiamo altre collaborazioni in futuro.

In quali altre occasioni potremo vedervi, al di là delle date con Batio?

Ci sono sorprese in serbo, stiamo lavorando ad un progetto che mi riguarda molto da vicino, mi auguro di poterne parlare presto… magari in anteprima per Rock by Wild! (con molto piacere! – ndr)

Si tratta della prima data europea. Seguirete Michael Angelo durante tutto il suo tour o solamente per alcune date?

Il tour è di Batio & Black Hornets, saremo con lui per 5 settimane in tutta Europa per promuovere l’album insieme, e a parte alcune clinic che Michael terrà da solista, saremo inseparabili!

Come avete scelto i pezzi da eseguire in scaletta?

Molti dei brani in scaletta sono appunto estratti dall’album, alcuni invece fanno parte del repertorio storico di Batio, la scaletta è stata scelta da lui in base anche alla possibilità di portare dei brani dei Nitro, una delle sue band storiche il cui cantante, il mitico Jim Jillette, vantava un range vocale impressionante, difficilmente riproponibile da una voce maschile. Batio non ha mai avuto una cantante donna nelle sue band, un altro grande onore per me.

Tu sei italiana e la band tutta ha respiro internazionale, come vi siete organizzati per provare?

Prove? What’s prove? Scherzo (ma non troppo…), abbiamo preparato la scaletta a distanza, tenendoci costantemente in contatto via Skype, discutendo gli arrangiamenti in conference call fino ai dettagli. Ovviamente aver registrato l’album ci ha fatto entrare molto velocemente in sintonia, ma le vere prove le faremo in una unica sessione il giorno prima dello show, visto che Michael ci raggiungerà in Italia solo il 22.

Cosa vi aspettate da questo show romano?

Per me, iniziare un tour europeo così importante dalla mia città natale, ha un gran significato. Mi auguro che sia una grande serata, mi aspetto grande partecipazione, non solo di presenza ma soprattutto di spirito e calore.

Come inviteresti tutti i lettori di Rock by Wild a partecipare a questo concerto?

È imperdibile!!! Un mito come Michael Angelo Batio dal vivo è una grande esperienza, i Black Hornets sono musicisti potenti e pieni di grinta, e personalmente darò il 100%! Sono molto entusiasta ed elettrizzata!

Ci lasci un messaggio alla Gianna Chillà?

Per tutti i lettori di Rock by Wild, vi aspettiamo al Planet di Roma, C U there e sempre Rock On!!!

Grazie per aver risposto alle nostre domande e… ci vediamo il 24 marzo al Planet!

Gianna Chillà ha anche diffuso un video messaggio per invitarci a questo evento che definisce imperdibile e noi siamo d’accordo!
Clicca play per ascoltarlo, sei a un passo dall’evento

Tour start next weekLa prossima settimana inizia il tour

Pubblicato da Michael Angelo Batio & Black Hornets su Mercoledì 16 marzo 2016

Qui invece i live report dei concerti di Michael Angelo Batio in versione solista sul palco del Dissesto Musicale di Tivoli il 6 dicembre 2015 e sul palco del Jailbreak di Roma il 31 gennaio 2015.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.