Interviste Nazionali 

Intervista ai The4Blackjacks

Rome by Wild intervista i The4Blackjacks, selezionati come band del mese di gennaio.

Bio:
La band nasce nel 2008 ed è impegnata da subito con un intenso lavoro di songwriting. La prima esperienza in studio è nel 2011, ed in 10 giorni nasce “Don’t Massificate Me!”, il primo EP della band, autoprodotto, stampato su 1000 copie e venduto durante i concerti (oltre che online). Tuttavia è nell’aprile del 2012 che la band è ad un punto di svolta con la realizzazione del primo singolo di alta qualità. Sotto la direzione di Andrea Palumbo, oggi produttore artistico della band, i quattro registrano presso i Revolver Studios di Guidonia “How Do They Bleed”, primo estratto di quello che sarà poi l’album. Dopo la registrazione di un intero live show, il 2 agosto 2012, la band è al lavoro sull’album, “Two Sides”, anche questo prodotto da Andrea Palumbo, registrato presso gli 04011 Recording Studios. Infine, sotto la regia di Federico Zanotti (Crimen Production), il video del secondo singolo dell’album,” Jailbreak”, arriva a completare il materiale necessario al grande lancio della band.

Sound:
Il sound della band trova sicuramente le sue radici nel Blues di vecchia data e, ancor di più, nel più moderno Hard ‘n’ Heavy, fusione tra i ritmi decisi dell’Hard Rock e le armonie accattivanti dell’Heavy Metal. Non mancano, però, influenze più moderne, come l’Alternative Rock e il Funky, che aggiungono sfumature alla tavolozza di colori che i quattro utilizzano per dipingere le loro composizioni. Fondamentalmente, l’obiettivo della band è rompere lo schema del “genere musicale”, creando musica semplicemente in base al proprio gusto e alle regole dell’armonia.
In poche parole, un sound fatto di alchimie e non di stereotipi.

Componenti:
Alfredo Trojse / Alfred Steel – Voice & Rhythm Guitar
Alessio Caponi / Black Hamer – Lead Guitar
Andrea Amato / Steven Firefingers – Bass
Giuseppe Beghin / Reed Rash – Drums

Genere Musicale:
Hard Rock

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.