Italian/Austrian Tour 2016: Geoff Tate a Dicembre per cinque date live

Italian/Austrian Tour 2016.
Arriva in Italia e Austria, per la prima volta in veste soliste in versioni acustiche, una delle voci più belle ed importanti della storia dell’Heavy Metal!

Geoff Tate è lo storico ed indimenticato cantante dei leggendari Queensrÿche: insieme a loro ha scritto pagine clamorose della storia del Metal, arrivando a vendere più di venti milioni di dischi in tutto il mondo. Geoff in questo tour si proporrà in una veste straordinaria ed intima: accompagnato da chitarra ed archi, proporrà ai propri fan i propri straordinari successi, lungo un concerto che già si preannuncia spettacolare. Online è disonibile il video dei brani “Jet City Woman / Eyes of a Stranger” in versione acustica.

Guarda qui il video di “Jet City Woman / Eyes of a Stranger

Di seguito le date:

Venerdì 9 Dicembre: Piccolo Teatro ARCI AurOra – Ora (BZ)
Sabato 10 Dicembre – Dagda – Borgo Priolo (PV)
Domenica 11 Dicembre: Dedolor – Rovellasca (CO)
Lunedì 12 Dicembre – Exenzia – Prato
Martedì 13 Dicembre – Bluesiana – Velden am Worthersee (AUSTRIA)

Geoff Tate è un cantante heavy metal tedesco naturalizzato statunitense, noto per essere stato il frontman del gruppo heavy metal Queensrÿche fino al 2012. Viene considerato uno dei più abili e versatili cantanti del panorama hard & heavy. Centinaia di artisti citano lui e i Queensrÿche come maggiori influenze. Dopo la sua nascita i suoi genitori si trasferirono a Tacoma, Washington. Geoff iniziò la sua carriera musicale con la progressive band Myth, come cantante e tastierista, insieme a Kelly Gray (più tardi sarebbe stato uno dei primi rimpiazzi per la dipartita di Chris DeGarmo dai Queensrÿche). Si unì ai Queensrÿche (all’epoca The Mob) nel 1981. La band aveva già registrato un interno demo di canzoni, mancavano solo le parti vocali. “The Lady Wore Black” divenne la prima canzone incisa con Geoff dalla band. Nel 1983 realizzò il suo secondo album autoprodotto: l’EP omonimo. Con le sue 4 ottave di estensione, è diventato un punto di riferimento per molti artisti della scena heavy metal. Tate si è anche distinto dai colleghi del suo genere scrivendo i testi con una coscienza sociale. Testi socialmente impegnati sono presenti specialmente su “Operation: Mindcrime“, su “Empire” e su “Promised Land“.
Nel 2002, Tate ha realizzato il suo primo album solista dal titolo omonimo, pubblicato per la Sanctuary Records. Nel 2008 collabora all’album “We Wish You a Metal Xmas and an Headbanging New Year“, raccolta di canzoni natalizie rivisitate in chiave metal, come cantante nella traccia “Silver bells“. Durante il mese di giugno 2012, viene resa nota la sua separazione dai Queensrÿche. Come suo sostituto, è stato scelto Todd La Torre.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.