Quiet RiotNews 

Quiet Riot: il nuovo cantante della band è James Durbin

James Durbin è il nuovo cantante degli storici Quiet Riot che hanno licenziato Seann Nicols dopo solo cinque show. Il finalista di American Idol che ha collaborato di recente con il chitarrista Alex Grossi all’EP “Maps To The Hollywood Scars” era la prima scelta del batterista Frankie Banali già dopo l’abbandono di Jizzy Pearl.

Di seguito il commento di Fankie Banali:

Seann Nicols aveva fatto un bel lavoro su “Road Rage“, ma le differenze artistiche e personali erano tali che abbiamo reputato giusto separare le nostre strade. Abbiamo dovuto prendere questa decisione perchè vogliamo sempre il meglio per la band. Se si ravvisano già grossi problemi all’inizio del viaggio meglio tirare subito il freno d’emergenza. Quando ho scritto il materiale per “Road Rage” insieme al mio collaboratore Neil Citron, James era già da subito il candidato ideale per cantare su questo album. Dato che lui era impegnato in quel periodo ho dovuto ricorrere a Seann Nicols, che era il terzo nella mia lista. Certamente avrei preferito avere avuto James ad occuparsi delle linee vocali di “Road Rage“, ma in quell’occasione non era possibile; bisogna adeguarsi e lavorare con le persone che sono disponibili nel contingente il più delle volte”.

I Quiet Riot sono un gruppo heavy metal formato a Los Angeles nel 1975 fondato da Randy Rhoads e Kelly Garni.
Il gruppo esordì nel 1975 pubblicando i primi due album nel 1977 e 1978. Questi però non ebbero un grande successo anche perché pubblicati solo in Giappone. Randy Rhoads, abbandonò il gruppo per entrare nel nuovo progetto solista di Ozzy Osbourne, con il conseguente scioglimento della formazione. Rhoads conquistò un enorme successo con Ozzy, ma dopo aver pubblicato due album con quest’ultimo, morì in un tragico incidente aereo. I Quiet Riot si riformarono nel 1982, e, sfruttando la grande notorietà che aveva guadagnato Rhoads, si ritrovarono la strada spianata per il successo; nel 1983 la nuova formazione pubblicò lo storico album “Metal Health“, che oltre ad ottenere un enorme successo, più di 6 milioni di copie, fu il primo album nella storia dell’heavy metal a guadagnare il primo posto nelle classifiche di Billboard statunitensi grazie ai singoli “Metal Health“, ma soprattutto la reinterpretazione degli Slade, “Cum On Feel the Noize“. Quest’ultimo risultò il loro disco più famoso, successo che la band non riuscirà più a bissare con gli album che seguirono. La loro popolarità subì un forte declino dalla metà degli anni 80, anche se rimasero un importante punto di sbocco per il nascente fenomeno pop metal, genere per cui vennero riconosciuti come tra i primi esponenti. I Quiet Riot rimasero in ogni caso tra i più popolari ed importanti gruppi della scena heavy metal statunitense degli anni ottanta.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.