Jan Sören EckertNews 

Iron Savior: Il bassista Jan Sören Eckert in cura per un tumore

Jan Sören Eckert, bassista degli Iron Savior, in un post sulla sua pagina Facebook ha annunciato di essere in cura per un tumore.

Di seguito le parole di Jan Sören Eckert:

“Bene…Eccolo lì, nel momento in cui ti rendi conto, che ti sei trasformato da spettatore al personaggio principale in una serie tv su ospedali e tumori. Di solito sono sempre gli altri ad avere il cancro e non penseresti mai che dovresti affrontarlo da solo. Ma a volte diventa realtà amara per se stessi. Per farla breve: mi è stato diagnosticato un cancro, ho già subito un intervento chirurgico che ha avuto successo e ho iniziato la chemioterapia la scorsa settimana. La prognosi è molto buona e le probabilità di un completo recupero sono quasi del 100%. Di conseguenza, non sarò in grado di esibirmi con gli Iron Savior per un paio di mesi. Di sicuro non volevo che la band annullasse i quattro prossimi show nel febbraio 2020 e quindi abbiamo chiesto al nostro amico Jan Bünning dei Paragon, che ha accettato di aiutarmi e prenderà il mio posto per quei concerti. Grazie Jan per l’aiuto, grazie davvero davvero!
Cari amici e fan per favore, supportate i miei compagni Iron Savior con il vostro potere positivo. Il metal non muore mai! Tornerò! Jan-S. Eckert“.

Jan Sören Eckert fa il suo esordio professionale nel 1999 con il disco “Unification” degli Iron Savior, dopo una decina d’anni di gavetta con band metal locali; resta con gli Iron Savior fino al 2003, anno in cui abbandona la band per entrare nei neo-formati Masterplan. Nel 2010 abbandona i Masterplan per rientrare negli Iron Savior, band in cui milita attualmente, inoltre nel 2011 partecipa all’ultimo concerto dei Running Wild, ed al relativo disco che ne segue. Eckert è solito cantare dal vivo, non semplici cori, ma anche parti piuttosto importanti.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.