Jeff GuttNews 

Stone Temple Pilots: Jeff Gutt è il nuovo cantante

Jeff Gutt, è il nome del nuovo cantante degli Stone Temple Pilots che svelano dopo una lunghissima serie di audizioni durata più di un anno. Si tratta di un concorrente della terza edizione di X Factor America.

Di seguito il commento del bassista Robert DeLeo:

“Ero on the road con gli Hollywood Vampires e stavamo suonando nelle vicinanze di Detroit, in un posto di cui non ricordo bene il nome e si tratta proprio della località da cui proviene Jeff. Al termine dello show si è presentato un musicista che mi ha detto “hey amico, ascolta questo cantante”. E così ho fatto”.

Di seguito il commento del cantante Jeff Gutt:

“Sapevo che in quel periodo gli Stone Temple Pilots erano alla ricerca del nuovo vocalist, ma io ero in tour con la mia band nel Middle East ma non avevo pensato minimamente di presentarmi alle audizioni. Una volta terminato il mio impegno sono rientrato a casa ed un giorno, mentre stavo guidando l’auto, mi è capitato di ascoltare una canzone degli Stone Temple Pilots alla radio… così ho contattato un mio amico a New York che conosce chiunque nell’industria della musica e gli ho detto “Hanno trovato un nuovo cantante?” e lui ha replicato “Sai cosa faccio? Gli mando tutto il tuo materiale all’istante”. Dopo tre giorni sono stato contattato dalla band”.

Non ci resta che attendere nuovi aggiornamenti relativi al disco che gli Stone Temple Pilots hanno già in cantiere da un bel pezzo…

Gli Stone Temple Pilots (conosciuti anche con l’acronimo STP) sono un gruppo grunge/alternative rock statunitense, formatosi a San Diego, in California. Il nucleo storico del gruppo è composto dai fratelli Robert e Dean DeLeo (rispettivamente bassista e chitarrista), Eric Kretz (batteria) e Scott Weiland (voce). Dopo essersi formati nel 1986 sotto il nome di Mighty Joe Young, il gruppo firmò un contratto con l’Atlantic Records e cambiò nome in Stone Temple Pilots. Dopo periodi di registrazioni, il gruppo trovò il successo con l’album di debutto “Core“, pubblicato nel 1992. Fecero successivamente da gruppo di supporto per quattro settimane ai Rage Against the Machine, e successivamente furono di supporto per quaranta date ai Megadeth. Nel 1993, grazie al successo crescente, fecero un tour come gruppo principale per due mesi e mezzo negli Stati Uniti. Nel gennaio del 1994 furono votati come miglior gruppo esordiente dai lettori della rivista Rolling Stone, e contemporaneamente peggiore band esordiente dai critici musicali. La strana contrapposizione delle nomination venne risolta nel mese successivo, quando il gruppo vinse il premio come migliore nuovo artista nelle sezioni pop/rock e heavy metal/hard rock agli American Music Awards. Il 1º marzo, in occasione della 36ª edizione dei Grammy Awards, gli Stone Temple Pilots conquistarono il primo Grammy Award alla miglior interpretazione hard rock con il brano “Plush“. Dopo lo scioglimento avvenuto nel 2003, il gruppo si è riformato nel 2008 e pubblicarono l’album omonimo nel 2010. Nei primi mesi del 2013 Weiland è stato licenziato dal gruppo, venendo rimpiazzato da Chester Bennington dei Linkin Park. Con questa formazione il gruppo ha assunto fino al marzo 2015 la denominazione temporanea Stone Temple Pilots with Chester Bennington e ha pubblicato l’EP “High Rise” l’8 ottobre 2013. Il 14 novembre 2017 la band ha ufficializzato l’ingresso nella band di un nuovo cantante, Jeff Gutt.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.