JR SmallingNews 

Kiss: morto il vecchio road manager JR Smalling

JR Smalling, il vecchio road manager dei Kiss, è deceduto. Un altro lutto ha così colpito la band americana a pochi giorni dalla morte del chitarrista Bob Kulick, avvenuta il 28 maggio scorso. JR Smalling si era occupato del gruppo dagli inizi, fino alla svolta con “Alive!” e “Destroyer“. È ricordato soprattutto per aver inventato la celebre intro “You Want The Best, You Got The Best, The hottest Band in The World” che apre tutt’oggi tutti i concerti della band mascherata. JR Smalling è deceduto a causa di un cancro alle ossa.

Di seguito il comunicato dei Kiss:

“Ci è stato comunicato che JR Smalling è deceduto dopo una lunga battaglia contro il cancro. JR è stata la voce che senti su “Kiss Alive!“. Era fieramente leale, orgoglioso e ha fatto tutto il necessario per assicurarsi che potessimo fare ogni volta il nostro spettacolo per intero, indipendentemente da chi si frapponesse. Il suo spirito è con noi fino ad oggi e celebriamo la sua memoria e piangiamo questa perdita”.

JR Smalling nacque a Brooklyn, New York nell’estate del 1951. Da giovane imparò molto bene il Goju, una forma molto dura della disciplina del Karate e che negli anni a venire si rivelò utilissima a rafforzare sia il suo fisico che il senso di fiducia in se stesso. Amava anche esibirsi dal vivo con gli amici suonando la batteria. Inizio’ la carriera di roadie per la band Dust che aveva da poco pubblicato il primo album. Loro non avevano, e quindi cercavano una road crew, ed essendo batterista, diventò ovviamente il primo roadie di Marc Bell. Trovò anche impiego al Baggies, uno studio di New York con varie sale attrezzate per le prove che gli offrì l’opportunità di fare il turnista dietro la batteria per qualche concerto. Il ricordo di cui andava più fiero, era l’aver suonato alla Carnegie Hall come accompagnamento musicale a Stan Lee, il celebre autore della Marvel Comics, in occasione della prima convention Marvel. Fu proprio da Baggies che incontrò un giovane cantautore di nome Sean Delaney. Sul finire del 1973 fu invitato da Kenny Kerner e Richie Wise, gente del giro dei Dust che avevano appena ultimato la produzione del primo album omonimo dei Kiss, per assistere al loro imminente showcase al Fillmore East di Manhattan. I Kiss erano la prima band messa sotto contratto dalla Casablanca Records, e direttamente dal suo fondatore e presidente, Neil Bogart. Dopo lo spettacolo mozzafiato dei Kiss, che inchiodò JR Smalling alla sedia, ebbe un breve incontro con il manager della band Bill Aucoin che lo ingaggiò per la sua competenza in materia di tour e in qualità di direttore di scena. Per il momento c’era bisogno di lui principalmente sul palco in modo da garantire che lo spettacolo si svolgesse come da copione in ogni singola serata.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.