L'Asino in Blues 2 - Chitarra in Blues @ L'Asino Che Vola - 13 03 2016News 

L’Asino in Blues 2: serata dedicata alle chitarre a marzo 2016

L’Asino in Blues 2, omaggio alle chitarre. Prosegue la rassegna dell’Asino in Blues, con una serata interamente dedicata alla chitarra, strumento rappresentativo di questa musica.
I primi bluesman, spesso musicisti girovaghi, avevano trovato nella chitarra lo strumento ideale, facilmente trasportabile, poco costoso, e che poteva accompagnare il cantato o lanciarsi in brani strumentali. E forse anche ancestrali ricordi degli strumenti a corde africani facilitarono l’adozione della chitarra tra i primi bluesman.
Da Robert Johnson in poi lo stile della chitarra blues si evolverà sempre più per arrivare, attraverso personaggi come B.B. King, anche ai ragazzi bianchi che dallo strumento blues tirarono fuori un nuovo suono e una nuova musica, il rock. Passaggio in cui non fu meno importante Jimi Hendrix, le cui radici affondavano profondamente nel blues.
Il 13 marzo con L’Asino in Blues 2 festeggiamo questo strumento presentando appunto vari stili e modi di usare la chitarra nel blues.

organizzata da Gianni Franchi, fondatore della storica formazione romana della Jona’s Blues Band, in collaborazione con il live club L’Asino Che Vola, che ospiterà tutti concerti.

Pierluigi PG PETRICCA, già membro dei Papaleg blues duo, ci porterà giù nel Mississippi facendoci ascoltare il suono acustico del delta, stile che, con la sua chitarra resofonica, ha portato in giro nei Festival in Italia ed Europa.
UMBERTO PORCARO, chitarrista siciliano, considerato uno dei migliori chitarristi blues italiano odierno, vanta numerose collaborazioni con grandi bluesmen americani, esibizioni in Festival internazionali, diversi cd al suo attivo. La sua migliore presentazione nelle parole del grande B.B. King “Il Blues non morirà mai perché in ogni angolo del pianeta c’è un ragazzo come Umberto Porcaro innamorato di una musica semplice e per questo immortale”.
Il chitarrista siciliano si esibirà in un set acustico ed uno elettrico, accompagnato da una band di eccellenza, la Southside Blues Band, formata per l’occasione da alcuni dei migliori musicisti blues romani: Marco Meucci (piano), Alessandro Angelucci (chitarra), Max Manganelli (armonica), Gianni Franchi (basso), Ranieri De Luca (batteria).
Ospiti speciali della rassegna Lino Muoio (Blue Stuff), autore di due cd dedicati al mandolino blues, strumento, non tra i più noti in questo genere, che hanno avuto una ottima accoglienza dalla critica e dal pubblico di tutta Europa.
Ed è un vero onore avere il chitarrista, cantante, compositore inglese Mike Cooper, autore di album, colonne sonore, attento ricercatore musicale, in attività dagli anni ’60 e vecchio amico del cantante Herbie Goins, a cui la rassegna è dedicata. Mike Cooper suonerà con la tecnica della lap steel guitar di cui è un virtuoso, (consiste nel suonare con una barra di metallo la chitarra poggiata sulle gambe, tecnica tipica dei chitarristi hawaiani e utilizzata a loro modo anche dai bluesman che spesso usavano un collo di bottiglia “bottleneck” od una lama di coltello) .
Apre la serata la giovane e grintosa band dei Travellin South.

L’Asino in Blues 2: le chitarre – i dettagli

13 marzo 2016 @ L’Asino Che Vola – Via A. Coppi 12, Roma
Inizio ore 21:00

Line Up:
Opening:
TRAVELLIN SOUTH
Delta blues con PG PETRICCA
UMBERTO PORCARO acoustic set
UMBERTO PORCARO and Southside Blues Band

Special guest:
LINO MUOIO (mandolino)
MIKE COOPER (chitarra, voce)

Ingresso con consumazione € 5
Tel. 06 785 1563

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.