LabyrinthNews 

Labyrinth: nuova line-up e nuovo album nel 2017

Labyrinth nuova line-up e nuovo album nel 2017.
La power metal band italiana ha firmato un nuovo contratto con la Frontiers Records. Inoltre, a seguito del recente abbandono di Sergio Pagnacco e Andrea De Paoli, la formazione toscana ha annunciato la nuova lineup: oltre ai due membri fondatori Olaf Thorsen e Andrea Cantarelli, troviamo di nuovo Roberto Tiranti alla voce, mentre alle tastiere fa l’ingresso in formazione uno dei più grandi talenti degli ultimi decenni, vale a dire Oleg Smirnoff (Death SS, Eldritch, Vision Divine e Anger). Per quanto riguarda la sezione ritmica, alla batteria siede John Macaluso (Yngwie Malmsteen, Riot, Symphony X, James Labrie e Ark) e al basso Nick Mazzucconi.
Un nuovo album invece è già in programma per il 2017. La band toscana si esibirà con la nuova line-up per la prima volta al Frontiers Metal Festival il prossimo 30 ottobre.

Di seguito il commento di Olaf Thorsen:

“Abbiamo scritto sette canzoni complete che ci soddisfano molto. Abbiamo dei pezzi molto heavy e veloci, mentre altri più melodici e prog. Puntiamo a scrivere 10 o 11 brani per il nuovo album. Sappiamo cosa si aspettano da noi i fan e sono convinto che ameranno le nuove canzoni. Ci sono molte “killer melodies” e il sound sarà assolutamente riconoscibile come Labyrinth al 100%”.

I Labyrinth sono un gruppo progressive metal/power metal italiano formatosi in Toscana nel 1991. La formazione iniziale era composta da Frank Andiver alla batteria, Andrea Bartoletti al basso, Andrea Cantarelli e Olaf Thorsen (nome d’arte di Carlo Andrea Magnani) alle chitarre e Fabio Tordiglione (in arte Fabio Lione) dietro al microfono. Il loro primo demo dal titolo “Midnight Resistance” risale al 1994. La band produce poi il primo EP (“Piece of Time“) e finalmente il primo LP intitolato “No Limits” un anno dopo pubblicato dalla Underground Symphony. Nel 2009 entra a far parte della formazione anche Sergio Pagnacco storico bassista dei Vanexa. Dopo vari altri cambi di formazione, a settembre 2014 anche Tiranti lascia il gruppo ed è sostituito da Mark Boals, noto soprattutto per le sue collaborazioni con il chitarrista svedese Yngwie Malmsteen. Nel settembre 2016 la band annuncia l’inizio delle registrazioni del nuovo album presentando la nuova lineup che vede come new entry: John Macaluso alla batteria, Oleg Smirnoff alle tastiere, Nik Mazzucconi al basso e il ritorno di Roberto Tiranti alla voce. L’ultimo album della band dal titolo “Return to Heaven Denied Pt. II – “A Midnight Autumn’s Dream” risale al 2010.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.