Larry WallisNews 

Larry Wallis: morto il primo chitarrista dei Motörhead

Larry Wallis, il chitarrista inglese che ha militato nella primissima formazione dei Motörhead, è morto il 19 settembre all’età di 70 anni. Nella brevissima carriera con la band, Wallis aveva registrato le parti di chitarra dell’album “On Parole“, contribuendo in parte anche alla scrittura di alcuni brani, anche se l’album venne pubblicato più tardi, nel 1979. Il musicista britannico era stato membro anche dei Pink Fairies e negli Shagrat dell’ex T-Rex Steve Peregrin Took.

Larry Wallis è stato un chitarrista, cantautore e produttore discografico britannico che lavorava per l’etichetta Stiff Records. È stato un veterano della storia del rock e dell’hard rock (attivo già dalla fine degli anni sessanta) che ha lavorato con molti gruppi di primo piano. Nel 1968 fondò i The Entire Sioux Nation, rimanendo con loro solo un anno. Nel 1969 venne ingaggiato con Tim Taylor, da Steve Peregrine Took (ex T. Rex) e Mick Farren (ex The Deviants), nei Pink Fairies per sostituire Twink e Silver Darling. Cambiarono poi il batterista ed il nome in Shagrat. Incisero tre album di prova e si prepararono a portare in tour il materiale, quando però le numerose defezioni lo spinsero ad andarsene, preferì unirsi ai Blodwyn Pig che in breve mutarono nome in Lancaster’s Bombers (poi abbreviati in Lancaster). Comunque la band si sciolse nel settembre 1970. Nel 1972 passò agli UFO e dopo un tour in Europa, lasciò per sostituire Mick Wayne e tornare nei Pink Fairies. Dopo un album si separarono nel 1974 per poi riunirsi nel 1975 con l’aggiunta di Paul Rudolph, bassista proveniente dagli Hawkwind. Registrarono un album dal vivo che venne poi pubblicato nel 1982. La band divenne un trio e continuò così fino al 1976. Contemporaneamente prendeva parte ad una band in fase embrionale, i Motörhead; dopo un cambio alla batteria essi registrarono un album (“On Parole“), che rimase inedito per qualche tempo, per poi uscire quando i Motörhead divennero anni dopo, un gruppo di nome. La band divenne un quartetto ma nel 1976 Wallis comunque lasciò per dedicarsi solo ai Pink Fairies. Dopo moltissime altre esperienze, nel 2002 Wallis registra e pubblica il suo primo disco solista in assoluto, intitolato “Death in the Guitarfternoon” e che ha segnato il suo ritorno sulle scene musicali dopo un lungo tempo passato in silenzio.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.