Leslie West - Legacy A Tribute To Leslie West - Album CoverNews 

Leslie West: l’album tributo “Legacy” in uscita il 25 Marzo 2022

Legay” è il titolo dell’album tributo al cantante/chitarrista e fondatore dei Mountain Leslie West (22 ottobre 1945 – 22 dicembre 2020), in uscita il 25 marzo 2022. Questo disco era nato da Leslie come rivisitazione dei suoi brani più famosi con l’aggiunta di qualche nuovo originale, ma un paio di settimane prima di entrare in studio, nel dicembre del 2020, purtroppo la sua morte improvvisa ne ha cambiato il significato. Jenni, la moglie, contattata dal mondo intero della sei corde per le condoglianze di rito, si è poi fatta convincere dalla spontaneità dei tanti nomi del rock che suggerivano di metter assieme un tributo all’uomo ed al chitarrista. Oltre la chitarra, il song-writing ha superato il genere e hip-hop artists come Kendrick Lamar, Kanye West o Ice-T che hanno utilizzato campionature del brano “Long Red” in alcune mega-hits mondiali; persino Mariah Carey nel 2014 in “Money“.

Di seguito gli artisti nell’album tributo “Legacy”:

Slash (Guns n Roses ,etc)

Zakk Wylde (Ozzy, Black Label Society)

Dee Snider (Twisted Sister)

Marc LeBelle (Dirty Honey)

Martin Barre (Jethro Tull)

Joe Lynn Turner (Deep Purple, Rainbow)

Charlie Starr (Blackberry Smoke)

Elliot Easton (The Cars)

Robbie Krieger (The Doors)

Mike Portnoy (Dream Theater etc)

Eddie Ojeda (Twisted Sister )

Rudy Sarzo (Quiet Riot/ Ozzy Osbourne)

George Lynch (Dokken )

Marty Friedman (Megadeth)

Steve Morse (Deep Purple, Dixie Dregs)

Bachman & Bachman

Yngwie Malmsteen

Ronnie Romero (Rainbow, Michael Schenker Group)

Leslie West fondò i Mountain insieme al bassista Felix Pappalardi alla fine degli anni ’60; la band si esibì anche al festival di Woodstock nel 1969 e ha pubblicato nel corso degli anni una serie di album e brani che sono passati alla storia, il più celebre dei quali è probabilmente “Mississippi Queen“. West fu affettuosamente soprannominato “The King of Tone” dai suoi fan, riferendosi al suo influente e famoso suono di chitarra. E’ stato anche soprannominato “The Fattest Fingers in Rock N’ Roll“, per la sua grande corporatura. Dopo la morte di Pappalardi, Leslie West ha proseguito la sua carriera sotto diversi nomi, pubblicando anche diversi album solisti, l’ultimo dei quali è “Soundcheck“, pubblicato nel 2015. Il suo modo di suonare la chitarra ha influenzato moltissimi altri musicisti, soprattutto negli Stati Uniti. Sul web sono apparsi molti post commemorativi da parte di altri guitar heroes, come ad esempio Paul Stanley, Alex Skolnick, Chris Caffery, la pagina commemorativa di Ronnie Montrose, Slash, e altri musicisti come Dee Snider, David Coverdale, Todd Kerns, Vernon Reid e Sebastian Bach.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.