Lizzy BordenNews 

Lizzy Borden: il nuovo album ad agosto 2017

Lizzy Borden nuovo album.
Il cantante Lizzy Borden, dell’omonima storica heavy metal band americana, in una recente intervista ha rivelato alcune indiscrezioni relative alla pubblicazione di un nuovo album.

Di seguito le dichiarazioni del frontman Lizzy Borden:

“Siamo stati in tour negli ultimi dieci anni e non c’era motivo di realizzare un nuovo album. Quando poi ci siamo trovati in Russia ho deciso che era arrivato il momento giusto per mettersi al lavoro con una nuova release e la Metal Blade ci ha offerto un bel contratto. Ho messo tutto me stesso in questo nuovo lavoro… sono appena entrato nello studio di registrazione e con buone probabilità il primo singolo dovrebbe uscire a maggio mentre il nuovo album ad agosto. Posso dire che sono stato più interessato nel realizzare canzoni che abbiano una propria storia piuttosto che essere legate fra loro dentro un concept. Per il resto posso dire che ci sono tonnellate di parti cantate, probabilmente più di quanto ne abbia mai registrate su disco”.

I Lizzy Borden sono una band heavy metal, formata a Los Angeles nel 1983. Lizzy Borden è inoltre il nome del cantante, leader della band. Il gruppo si ispirò fortemente nell’aspetto e nella musica ad Alice Cooper portando avanti un’attitudine shock rock. In questo senso, altre band ispirate a questa particolare corrente furono anche i Twisted Sister o i W.A.S.P.. Il nome d’arte del cantante, e di conseguenza il nome della band, è ispirato dal nome Lizzie Borden, una donna che richiamò scalpore nel XIX secolo per essere stata accusata (ma poi assolta) di vari assassinii, proprio analogamente alla storia del loro ispiratore, Alice Cooper. La band è anche apparsa nel film documentario “The Decline of Western Civilization Part II: The Metal Years“. Il chitarrista Joe Holmes ha anche suonato con David Lee Roth e con Ozzy Osbourne mentre il bassista Marten Andresson con Lynch Mob e Legacy. La band nel corso degli anni ha subito molti cambiamenti di formazione.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.