Liquid Tension Experiment - Liquid Tension Experiment 3 - Album CoverNews 

Liquid Tension Experiment: il nuovo album “LTE3” in uscita il 26 Marzo 2021

LTE3” è l’attesissimo nuovo album dei Liquid Tension Experiment in uscita il prossimo 26 marzo 2021 tramite InsideOut Music. Il disco, del supergruppo composto da John Petrucci, Mike Portnoy, Jordan Rudess e Tony Levin, sarà pubblicato infatti a ben 22 anni di distanza da “Liquid Tension Experiment 2” (1999).

Di seguito il commento del chitarrista John Petrucci:

“Dopo più di 20 anni dall’ultima volta in cui abbiamo registrato tutti insieme, abbiamo rimesso piede in studio e la sensazione e che il tempo non sia mai passato! Tutta quella magia che ha reso così speciali i primi due dischi dei LTE non è svanita, ma esiste ancora! Ci siamo molto divertiti nel registrare questo album! Sono estremamente fiero di ciò che abbiamo realizzato e non vedo l’ora di poterlo condividere con il mondo intero!”.

Di seguito le parole del batterista Mike Portnoy:

“La cosa migliore di questo 2020 è stata sicuramente questa attesa reunion! E ne è valsa sicuramente la pena tutta questa attesa durata così tanti anni… quella magica alchimia tra noi 4 non si è affievolita nonostante tutto questo tempo e anzi è diventata più forte”.

LTE3” sarà disponibile nei seguenti formati:

Limited deluxe hot pink 3LP+2CD+Blu-ray Box Set (including a poster and 4 artcards, Blu-ray includes a 5.1 surround mix with visuals, and full band interview from the studio)
Limited 2CD+Blu-ray Artbook
Limited 2CD Digipak
Gatefold black 2LP+CD
Digital album (2CD)
Di seguito tracklist e artwork:

Questa sarà la tracklist di “LTE3”:

1.Hypersonic
2.Beating The Odds
3.Liquid Evolution
4.The Passage Of Time
5.Chris & Kevin’s Amazing Odyssey
6.Rhapsody In Blue
7.Shades Of Hope
8.Key To The Imagination

I Liquid Tension Experiment sono stati un supergruppo strumentale progressive metal statunitense, fondato nel 1997 dall’allora batterista dei Dream Theater Mike Portnoy. Mike Portnoy invitò al progetto il tastierista Jordan Rudess ed il bassista Tony Levin, icona del rock progressivo con i King Crimson. In un video intitolato “Liquid Drum Theater“, Portnoy affermò che Dimebag Darrell era il chitarrista in cima alle sue preferenze. Tuttavia non poté partecipare a causa di altri impegni, così come altri musicisti (Steve Morse dei Dixie Dregs, Kansas e Deep Purple e Jim Matheos dei Fates Warning). La scelta ricadde allora su John Petrucci, membro dei Dream Theater (nonostante Portnoy volesse mantenere il progetto autonomo dal gruppo). La formazione nacque come progetto parallelo dei Dream Theater nel 1997. Nel documentario presente in ‘5 Years in a LIVETime‘, sia Portnoy che Petrucci confermarono che Rudess fu invitato ad entrare nei Dream Theater grazie all’enorme successo dei Liquid Tension Experiment. Rudess in precedenza declinò l’offerta propostagli dai Dream Theater nel 1994 per divenire un membro dei Dixie Dregs, famosi per il loro sound musicalmente complesso denominato ‘southern fusion‘. I Liquid Tension Experiment hanno pubblicato due album, “Liquid Tension Experiment” (1998) e “Liquid Tension Experiment 2” (1999) sotto l’etichetta Magna Carta Records.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.