Luca Turilli's Rhapsody + Ancient Bards + Temperance @ Orion - 18 02 2016Live Report Live Report Nazionali 

Luca Turilli’s Rhapsody, Antichi Bardi e Cantori @ Orion – 18 02 2016

Luca Turilli’s Rhapsody a Roma per un concerto memorabile, quello del 18 febbraio all’Orion di Ciampino, in cui una delle migliori band europee si è lanciata nello spettacolo cantando di antichi miti greci. In apertura altri due gruppi: Ancient Bards e Temperance, che hanno arricchito la serata con le loro piacevoli performance, aggiungendo momenti degno di nota a tanta buona musica.

Ancient Bards

Il loro nome che significa “antichi bardi” e con loro iniziamo ad ascoltare un buon symphonic power metal che rende molto più dal vivo che da studio.
Dal 2008 si sono evoluti su una buona strada. I due cantanti Sara e Claudio, si sono cimentati nei rispettivi ruoli di demone e angelo, alternando dialoghi groll a una voce dolcissima. Le tastiere e le chitarre erano in perfetto sincrono e la serata è iniziata veramente bene con una sapiente miscela di voci e musicalità strumentale, capaci di dar vita ad una performance ottima, soprattutto in “The Birth of Evil” che rimarrà la mia preferita.

SetList – Ancient Bards

1-Intro
2-Across This Life
3-Flaming Heart
4-The Last Resort
5-In my arms
6-The Birth Of Evil
7-Through my Veins

Line Up – Ancient Bards

Martino Garattoni: basso
Daniele Mazza: tastiere
Claudio Pietronik: chitarra
Sara Squadrani: voce
Federico Gatti: batteria
Simone Bertozzi: chitarra, voce scream harsh 

Temperance

Una band di melodic heavy metal forse un po’ fuori dal tema della serata, si è fatta sentire e ha lasciato un certo stupore … tastiera e chitarra e batteria in sincrono ma con davanti ancora una lunga ricerca per migliorare nello stile, e la voce, che potrebbe dare di più, evolvendosi in una visuale più personale. Nel complesso sono stati bravi, la loro strada forse è ancora in salita, ma aspettiamo di rivederli ai prossimi concerti.

SetList – Temperance

1-Oblivion
2-Hero
3-Amber and Fire
4-Save Me
5-Mr. White
6-Me,Myself and I
7-Déjà Vu

Line Up – Temperance

Liuk Abbot: basso
Giulio Capone: batteria, tastiere
Marco Pastorino: chitarra, voce
Chiara Tricarico: voce.
Sandro Capone: chitarra (solo sul palco)

Luca Turilli’s Rhapsody

Al centro della serata la maestria di questa band ci rapisce nel ritmo incalzante e nelle parole che raccontano di miti passati in chiave nuova e sicuramente interessante. Ottima la presenza scenica e preziose le performance degli artisti che hanno condotto lo spettacolo in modo irreprensibile. Ogni strumento era messo nel giusto verso e con una notevole armonia musicale che ha lasciato tutti soddisfatti e fatto terminare il concerto in maniera più che brillante. Mi resta nel cuore l’opera “Michael the Archangel and Lucifer’s Fall” che continuerò ad ascoltare fino allo sfinimento.

SetList – Luca Turilli’s Rhapsody

1-Nova Genesis (Ad Splendorem Angeli Thriumphantis)
2-KnightRider of Doom
3-Rosenkreuz (The Rose and The Cross)
4-Land Of Immortals”
5-Aenigma
6-War of the Universe
7-Ira Divina
8-Unholy Warcry
9-Son Of Pain
10-Prometheus
11-Drum solo(Game of Thrones)
12-Il Cigno Nero
13-Guitar Solo (Astral conv.)
14-The Pride Of The Tyrant
15-Tormento e Passione
16-Demon Heart
17-Bass solo
18-Michael the Archangel and Lucifer’s Fall; Part II :Codex Nemesis
19-Dark Fate of Atlantis
20-Michael The Archangel and Lucifer’s fall (Part II Fatum Mortalis/partial)
21-Dawn Of Victory
22-Quantum X
23-Ascending To Infinity
24-Encore II
25-Emerald Sword
26-Outro

Line Up – Luca Turilli’s Rhapsody

Patrice Guers: basso
Dominique Leurquin: chitarra
Luca Turilli: chitarra, tastiere
Alessandro Conti: voce.
Alex Landenburg: batteria
Emilie Ragni: voce (Soprano)
Vannick Eymery: tastiere
Riccardo Cecchi: voce (Tenore)

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.