14 gennaio 1966 - nasce Marco HietalaNews 

Nightwish: il bassista Marko Hietala non più nella band

Marko Hietala, bassista dei Nightwish, con un comunicato sui canali ufficiali della band, ha annunciato la sua uscita dal gruppo finlandese. I Nightwish si sono detti sorpresi della decisione, ma hanno confermato che continueranno con il ‘Human. :II: Nature. – world tour‘ come già previsto: per l’occasione, verrà arruolato un turnista al basso e la line up per le date dal vivo verrà comunicata in seguito.

Di seguito quanto dichiarato dal musicista:

“Carissimi, sto lasciando i Nightwish e la vita pubblica, con cui da un po’ di anni non riesco più a coesistere. Abbiamo compagnie di streaming che richiedono agli artisti un lavoro di ispirazione, per poi prenderne i profitti ingiustamente. Anche tra gli artisti. Siamo la repubblica delle banane dell’industria musicale. I promoter si accaparrano percentuali perfino sul nostro merchandise. E questi sono solo un paio di esempi. Quest’ultimo anno mi ha costretto a rimanere a casa e pensare e mi sono ritrovato estremamente disilluso da queste e altre cose. Per poter scrivere, cantare e suonare, ho bisogno di trovare nuove motivazioni e ispirazione. In più, soffro di una depressione cronica. Se continuo, diventerà pericoloso per me e le persone che mi circondano. Ultimamente ho avuto dei pensieri molto oscuri. Non preoccupatevi, ora sto bene: ho due figli, una moglie, amici, un cane e tanto amore. E non credo che questa sia la fine di tutto. Ci sono un paio di cose già fissate che farò nel 2021. A parte questo, chiedo ai media, band, artisti e altri di non chiedermi nulla per il prossimo anno. Devo fare dei cambiamenti e spero di rifarmi vivo nel 2022. Non è una promessa. Mi dispiace.

Marko Hietala

P.S. Tony Iommi è un’eccezione a tutta la storia del ‘no contatti’. Gli eroi dell’infanzia hanno la precedenza”.

Marko Tapani “Marco” Hietala, ha studiato teoria musicale, canto e chitarra classica per tre anni, per poi fare altri due anni di basso e teoria musicale al conservatorio pop e jazz di Oulunkylä. Ha inoltre cinque anni di esperienza come tecnico di studio, compositore, arrangiatore e paroliere. Dal 2001 è il bassista (in sostituzione di Sami Vänskä) e seconda voce dei Nightwish. Suona, assieme al fratello Zachary Hietala, nei Tarot, band con cui ha esordito. Ha preso parte alla all-star metal band finlandese Northern Kings. Marco ha inoltre partecipato in gruppi come Sinergy, Conquest, Warmath, al progetto metal Aina e ha cantato “Control The Storm” e “Nothing Left” nell’album “April Rain” della band olandese Delain, di cui ha fatto parte dal 2005 alla fine del 2006. Dal 2009, in sostituzione di Hannu Paloniemi, è il cantante dei Sapattivuosi, tribute band che propone cover in finlandese dei Black Sabbath.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.