Kansas - The Absence Of Presence - Album CoverNews 

Kansas: il lyric video “Memories Down The Line”

Memories Down The Line” è il lyric video dei Kansas disponibile online. La traccia si trova in “The Absence Of Presence“, il prossimo album che le leggende del progressive rock pubblicheranno il 26 giugno, nuovamente su Inside Out Music. Questo nuovo capitolo nella storia della band americana è il seguito dell’album del 2016 “The Prelude Implicit“, il quale ha debuttato al #14 nella Billboard’s Top 200 Albums chart.

Guarda qui il lyric video di “Memories Down The Line

I Kansas hanno venduto più di 30 milioni di album in tutto il mondo e hanno raggiunto la fama anche nel circuito mainstream con brani storici come “Carry On Wayward Son” e la hitDust In The Wind“. “The Absence of Presence” conterrà nove brani ed è stato prodotto dagli stessi membri della band Zak Rizvi, Phil Ehart e Richard Williams. Il disco sarà disponibile nei formati CD, Double LP 180 Gram Vinyl, Limited Edition Deluxe CD + 5.1 Blu-Ray Artbook
digitale.

Questa è la tracklist di “The Absence Of Presence”:
1. The Absence of Presence
2. Throwing Mountains
3. Jets Overhead
4. Propulsion 1
5. Memories Down the Line
6. Circus of Illusion
7. Animals on the Roof
8. Never
9. The Song the River Sang

Lo stile musicale dei Kansas può essere in parte accostato ad alcune band della scena rock progressivo presenti in Gran Bretagna in quegli anni (anche a causa della presenza dell’organo e dei sintetizzatori), unito ad alcune caratteristiche tipiche del primo hard rock (doppia chitarra); l’uso costante del violino, caratteristica della prima parte della discografia, rende il sound del gruppo unico ed inconfondibile. Già dal primo album sono evidenti i tratti tipici dell’arena rock, genere del quale sono stati pionieri, che otterrà grande popolarità a partire dalla fine degli anni settanta. La band degli Stati Uniti del sud ha avuto forti influenze sugli artisti successivi alla loro epoca: padri effettivi dell’Arena rock, hanno inciso su gruppi musicali come Journey, Foreigner, Heart, Toto, Huey Lewis and the News, così come i Van Halen, sebbene questi siano molto più simili al loro sound hard rock.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.