Necrodeath - Metempsychosis - Single CoverNews 

Necrodeath: il video ufficiale di “Metempsychosis”

Metempsychosis” è il nuovo videoclip ufficiale dei Necrodeath disponibile online. Il brano è tratto dall’imminente album “Defragments Of Insanity“, ovvero la ri-registrazione del leggendario secondo album della storica thrash metal band italiana “Fragments Of Insanity“, pubblicato originariamente nel 1989 e che sarà pubblicato di nuovo il 5 aprile 2019 su Scarlet Records. La versione in vinile sarà invece disponibile su Terror From Hell Records. Il video è stato realizzato dalla Morbid Vision Italy, scritto e diretto dallo stesso frontman Flegias.

Guarda qui il video di “Metempsychosis

Metempsychosis” è l’unico brano strumentale contenuto nell’album, a conferma che i Necrodeath continuano nelle loro scelte atipiche e in controtendenza. La metempsicosi è la credenza, propria di alcune dottrine religiose, secondo cui, dopo la morte, l’anima trasmigra da un corpo all’altro, fin quando non si sia completamente liberata dalla materia. Nel video, i protagonisti (Flegias e l’extreme performer di origine colombiana Jacob Angel) mettono in scena proprio questo riscatto dell’anima, giocando con l’inversione dei ruoli nella dominazione. Anche il playback della band è stato realizzato su una sorta di tao visivo che mette in risalto il dualismo anima e corpo.

I Necrodeath sono una thrash/black metal band italiana, formatasi nel 1984 a Genova per idea del batterista Peso e del chitarrista Claudio. Sono uno dei primi gruppi thrash originatisi in Italia, assieme ad altri come Bulldozer e Schizo. La loro musica è un connubio tra un violento thrash metal e uno stile vocale tipico del black metal, corredato da testi prettamente anti-cristiani. Stando alle loro dichiarazioni, i Necrodeath hanno avuto una certa influenza su svariate formazioni di metal estremo come Cradle of Filth, Mayhem, Immortal, At the Gates, Brutal Truth e Marduk. La musica della band è ispirata al sound di Slayer, Possessed, Kreator, Celtic Frost e Bathory . I Necrodeath esordirono con il primo concerto dal vivo assieme agli Hate il 21 marzo 1985 al Teatro Verdi di Sestri Ponente. Nel 1987 pubblicarono il loro disco di debutto, dal titolo “Into the Macabre“, album caratterizzato da un thrash metal violento e chiaramente ispirato a Slayer, Bathory, Dark Angel e Kreator.”The Whore Of Salem”

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.