Michael Schenker FestNews 

Michael Schenker Fest: in arrivo un album nel 2018

Michael Schenker Fest è il nome della nuova creatura musicale del chitarrista Michael Schenker. Con loro il musicista tedesco è entrato in studio di registrazione per dar vita ad un nuovo studio album insieme al produttore Michael Voss, che vedrà la luce nella primavera del 2018 tramite Nuclear Blast. Il disco vede anche la partecipazione dei tre cantanti del Michael Schenker Group, ovvero Gary Barden, Graham Bonnet e Robin McAuley. Inoltre sarà presente anche Doogie White (Michael Schenker’s Temple Of Rock).

Di seguito il commento del chitarrista Michael Schenker:

“Sono molto contento di aver firmato un nuovo contratto discografico con la Nuclear Blast e non vedo l’ora di pubblicare il nuovo studio album targato Michael Schenker Fest“.

Michael Schenker, è uno dei chitarristi più noti nell’ambito heavy metal ed è noto principalmente per essere stato membro di Scorpions, UFO e Michael Schenker Group. È definito da tanti un grande innovatore della chitarra rock e ha avuto una notevole influenza su numerosi chitarristi moderni e non. Il talento di Michael attirò molti artisti famosi, come Aerosmith e Ozzy Osbourne,(quest’ultimo lo voleva per rimpiazzare la perdita data dalla scomparsa di Randy Rhoads), ma, avendo cieca fiducia nel suo progetto, declina entrambe le offerte. Negli anni ’80, Schenker si afferma nella scena hard & heavy come band leader di un gruppo a suo nome, i M.S.G.. Negli anni ’90, i M.S.G. attraversarono un brutto periodo, rovinandosi a causa di continui scioglimenti e riunioni, e con il leader che va e viene dagli UFO. Agli inizi del 2000, il chitarrista ricadde in depressione, a causa del divorzio dalla moglie e la perdita di alcuni diritti d’autore. Ripresosi dopo qualche anno, Schenker pubblica un disco solista, “Arachnophobiac“.
Nel 2005, per il 25º anniversario del “Michael Schenker Group“, la band riunita pubblica “Tales Of Rock’n’Roll“.
Il 5 agosto 2011 ha tenuto un concerto a Roma con lo storico cantante Gary Barden.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.