Mike HoweNews 

Mike Howe: morto il cantante dei Metal Church

Mike Howe, cantante dei Metal Church, è morto in California all’età di 55 anni. La comunicazione è avvenuta tramite un breve messaggio sulla pagina Facebook della band, nel quale non vengono rese note le cause della morte. Sul web la notizia ha portato già le prime reazioni da parte di altri musicisti, come ad esempio Jeff Scott Soto e Chris Caffery (Savatage, Trans Siberian Orchestra).

Di seguito il comunicato dei Metal Church:

“È con il nostro più profondo rammarico che dobbiamo annunciare la scomparsa di nostro fratello, nostro amico e vera leggenda della musica heavy metal. Mike Howe è morto questa mattina nella sua casa di Eureka, in California. Siamo devastati e senza parole. Si prega di rispettare la nostra privacy e la privacy della famiglia Howe durante questo momento più difficile”.

Mike Howe ha iniziato la sua carriera come cantante nella band Hellion, rinominata poi Snair una volta trasferiti a Los Angeles, prima di entrare a far parte dei più conosciuti Heretic con i quali pubblica l’album “Breaking Point” nel 1988. Viene notato dai Metal Church in quel momento alla ricerca di un cantante e, una volta entrato nella band, registra l’album “Blessing In Disguise“. Prenderà parte anche ai successivi album “The Human Factor” e “Hanging In The Balance” per poi lasciare la band e abbandonare il mondo della musica. Nel 1998 Kurdt Vanderhoof, chitarrista dei Metal Church, confermerà il definitivo ritiro di Howe dal mondo della musica. Ma nel 2015 a sorpresa Howe ritorna nei Metal Church per registrare l’album “XI” e partecipare al relativo tour. Sarà lo stesso cantante a dichiarare in un’intervista che si era allontanato dalla musica perché quel mondo non lo soddisfaceva più e per dedicarsi alla famiglia. I buoni rapporti con Vanderhoof hanno però fatto sì che tornassero a collaborare insieme fino all’ultimo album della band, “From the Vault“, pubblicato nel 2020.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.