Morbid Angel - European Tour - 2017 - PromoNews 

Morbid Angel a Bologna: una data live il 5 Dicembre 2017

Morbid Angel a Bologna.

Dopo la cancellazione del loro tour estivo ecco ritornare in Italia i Morbid Angel, per uno dei concerti metal più attesi dell’anno!!!
La band di Tampa infatti sarà protagonista di un tour invernale nei maggiori club europei durante i quali proporrà tutti i più grandi successi dei loro oltre 30 anni di discografia! Amanti del Death Metal, segnatevi la data sul calendario, vietato mancare!

Morbid Angel a Bologna – I Dettagli:
Unica data italiana
5 Dicembre | Zona Roveri, Bologna
Prevendite : TBA

Evento Facebook: link

La nascita dei Morbid Angel avviene nel 1984 per mano del chitarrista Trey Azagthoth che recluta il batterista e cantante Mike Browning e il bassista Dallas Ward. Dopo vari cambi di formazione e la pubblicazione del demo-album “Abominations of Desolation” (1986), i Morbid Angel trovano la stabilità di organico con Azagthoth, il batterista Pete Sandoval, il cantante/bassista David Vincent e il secondo chitarrista Richard Brunelle.
Nel 1989 pubblicano il loro primo album, “Altars of Madness“, che riscuote subito grande successo, bissato dal successivo “Blessed are the Sick” (1991), ultimo lavoro con Brunelle alla chitarra. Nel 1993 è l’ora di “Covenant” (1993), terzo brutale capitolo della saga dei Morbid Angel che, secondo Nielsen SoundScan, risulta uno dei dischi di genere death metal più venduti nella storia con 153.000 copie nei soli Stati Uniti, approssimativamente 300.000 in tutto il mondo. Nel 1995 vede la luce “Domination“, il lavoro più sperimentale e dinamico del combo floridiano, caratterizzato da un sound freddo e apocalittico.
Nel 1996, all’apice del successo, il cantante e bassista David Vincent lascia la band per divergenze musicali, sostituito da Steve Tucker, con cui vengono incisi tre album: “Formulas Fatal to the Flesh” (1998), “Gateways to Annihilation” (2000) ed “Heretic” (2003). Nel 2004, dopo l’abbandono di Tucker, David Vincent torna a sorpresa nei Morbid Angel, ritorno celebrato nel 2005 con il Masters of Chaos tour.
Il 18 marzo 2010, Azagthoth e soci rendono noto che nell’immediato futuro sarà il batterista Tim “The Missile” Yeung il sostituto di Pete Sandoval, costretto a uno stop prolungato a causa di un intervento chirurgico alla schiena, cui seguirà una lunga riabilitazione. Tuttavia, dopo l’intervento, Pete lascerà definitivamente la band, considerando la sua nuova conversione alla fede cristiana incompatibile col gruppo. “Illud Divinum Insanus“, primo lavoro dal ritorno del leggendario frontman David Vincent, vede la luce il 6 giugno 2011, con Tim Yeung alla batteria. Il disco, certamente il più controverso dei floridiani, accanto a classiche sonorità death metal presenta chiare influenze industrial. Tra il 2013 e il 2014 la band hai intrapreso un tour mondiale per celebrare il ventennale dell’album “Covenant“. Nel giugno 2015, il chitarrista e fondatore Trey Azagthoth ha annunciato il rientro del bassista e cantante Steve Tucker con il conseguente abbandono da parte di David Vincent, Tim Yeung e Destructhor a causa di svariate motivazioni di carattere economico ed artistico.
Il 9 gennaio del 2017 è stato annunciato che Scott Fuller (batterista degli Annihilated) è stato ingaggiato per registrare le parti di batteria sul prossimo album. Mentre, l’11 dello stesso mese che, Dan Vadim Von diventa il nuovo chitarrista per il tour.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.