David Ellefson - More Life With Deth - Book CoverNews 

Megadeth: il nuovo libro di David Ellefson “More Life With Deth” in uscita a Novembre 2018

More Life With Deth” è il titolo del nuovo libro dello storico bassista dei Megadeth David Ellefson, in uscita il prossimo Novembre per Ellefson Music Press. Il libro, scritto con l’aiuto del musicologo Thom Hazaert, sarà il follow-up del suo precedente lavoro autobiografico “My Life With Deth” e vedrà la collaborazione di molti amici musicisti di Ellefson, tra cui Alice Cooper, Brian “Head” Welch dei Korn e Dirk Verbeuren. Spaziando dal 2000 al 2010, anno del trionfale ritorno del bassista, Ellefson racconterà il suo personale percorso che lo ha portato a diventare uno dei più venerati musicisti rock.

More Life With Deth” è disponibile in pre-order qui -> link

A parte il leader Mustaine, Ellefson è stato il membro più permanente nella storia dei Megadeth, ha sempre mostrato una buona tecnica con il suo strumento, dando un ottimo contributo alla stesura dei brani. Ellefson suonava il basso con le dita, ma col passare degli anni la musica dei Megadeth divenne più complessa ed iniziò ad usare il plettro.
Dopo alcune diatribe con Mustaine, Ellefson intentò una causa, ma senza successo.
E’ apparso in cinque tracce dell’album dei SoulflyProphecy“, ed ha suonato in un gruppo hard rock chiamato F5.
Nel periodo del distacco dai Megadeth ha anche pubblicato un metodo di basso heavy metal chiamato “Metal Bass”.
Dal 2006 entra a far parte dei nuovi Montrose assieme al suo collega nei Megadeth Jimmy DeGrasso.
Quando i Megadeth si riunirono nel 2004, Ellefson rifiutò un’offerta di Mustaine per unirsi nuovamente al gruppo, mentre il 9 febbraio 2010 viene annunciato sul Myspace ufficiale dei Megadeth che David Ellefson è tornato nella band.
David suona indifferentemente con dita e plettro, ma nei Megadeth ha sempre utilizzato il plettro. Suona strumenti a quattro e cinque corde. Ha cominciato la sua carriera usando un B.C. Rich Mockingbird ed in seguito è stato per anni un endoser della Jackson Guitars. Dopo una piccola parentesi con la Peavey (con cui ha collaborato alla realizzazione di un modello signature) è tornato ad usare bassi Jackson, società con la quale collabora come endorser e consulente, seguendo le linee signature, Concert e Kelly Bird. È anche endorser Hartke per quanto riguarda l’amplificazione.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.