Motley Crue - Final Show 2015 PromoNews 

Motley Crue: problemi con la “Cruecifly” di Tommy Lee

La “Cruecifly” gioca un brutto scherzo al batterista dei Motley Crue: Tommy Lee, durante il concerto del The Final Show che si è tenuto il 31 dicembre allo Staples Center di Los Angeles in California, è rimasto sospeso a testa in giù a metà della sua performance. Durante lo spettacolo infatti, l’effetto scenografico chiamato “The Crüecifly”, che consiste nella batteria imbullonata in una piattaforma che si muove su una pista simile alle montagne russe, arrivando fino a quasi al soffitto dell’arena e facendo girare il batterista per 360°, ha avuto un malfunzionamento; il kit è stato riparato dopo che Lee è sceso dalle montagne russe, permettendo al batterista di terminare il concerto.

Queste sono state le parole di Tommy durante l’accaduto:

Sembra che le montagne russe si siano rotte. Beh, fanculo le montagne russe! Forza ragazzi, venite ad aiutarmi. Tiratemi giù. Non posso credere che stia succedendo proprio l’ultima notte! Sapevo che qualcosa sarebbe andata storta!

Problemi con la “Cruecifly” di Tommy Lee – guarda di seguito i video

https://www.youtube.com/watch?time_continue=3&v=10efxD1ECI8

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.