Randy Rhoads | 6 dicembre 1956 – 19 marzo 1982News 

Randy Rhoads: La Musonia School Of Music necessita di un restauro

La Musonia School Of Music è la scuola di musica fondata nel 1948 da Delores, la madre di Randy Rhoads, leggendario chitarrista di Ozzy Osbourne scomparso prematuramente nel 1982, entrambi i genitori di Rhoads erano insegnanti di musica e la scuola è sotto la direzione di Doug “Kelle” Rhoads, fratello di Randy.
Musonia School Of Music non era solo un espediente della signora Rhoads per sbarcare il lunario e mantenere da sola i suoi tre figli, ma anche un luogo dove i cittadini di North Hollywood potevano accedere ad un’educazione musicale a prezzi contenuti. La struttura necessita ora di alcune migliorie, non particolarmente complesse ma urgenti. Inoltre, c’è un progetto per recuperare parte di un salone per farne un museo dedicato alla memoria di Randy Rhoads, che proprio in questa scuola imparò a suonare la chitarra.

L’obiettivo dichiarato della campagna sono soli $ 2,000, ma per terminare i lavori nel modo migliore ne servono almeno $ 20,000.

Per maggiori informazioni e per donare, cliccare qui: link

Randall William Rhoads, noto come Randy Rhoads, è da sempre considerato un virtuoso della chitarra e uno dei più celebri ed influenti chitarristi heavy metal degli anni ’80 e generalmente della storia del rock. È noto per aver suonato dapprima con i Quiet Riot e successivamente con la band di Ozzy Osbourne, ma per essere stato anche un assiduo e devoto studioso delle tecniche classiche di uso della chitarra e per aver combinato all’interno della sua musica elementi della musica classica e del jazz.
Randy è ritenuto da molti come uno dei migliori musicisti heavy metal ed è stato inserito, dai lettori della rivista statunitense Guitar World, alla posizione numero 4 della classifica Guitar World’s Top 100 Metal Guitarist – Top Metal Guitarist Of All Time (“I 100 Migliori Chitarristi Metal secondo Guitar World – I Migliori Chitarristi Metal di Ogni Tempo” e alla posizione numero 36 nella classifica del Rolling Stone Magazine dei migliori 100 chitarristi di tutti i tempi,mentre la rivista DigitalDreamDoor l’ha classificato 3º nella classifica dei 100 migliori chitarristi heavy metal, dietro a Tony Iommi e Yngwie Malmsteen. Tra le sue tracce più celebri si possono ricordare i brani “Revelation Mother Earth“, “Dee“, “Diary of a Madman“, “Goodbye to Romance” ed infine “Mr. Crowley” e “Crazy Train“.
Il 18 marzo 1982, durante il “Diary of a Madman tour“, lungo la strada, il gruppo passò vicino alla casa dell’autista del loro bus, Andrew C. Aycock, che viveva a Leesburg, Florida, presso il “Flying Baron Estates”, un complesso abitativo composto da tre case con un hangar per aeroplani ed una pista d’atterraggio. All’interno di uno degli hangar della struttura era parcheggiato un aeroplano, un “Beechcraft Bonanza F-35” del 1955 bianco e rosso, di proprietà di un certo Mike Partin. L’autista Andrew Aycock, essendo provvisto di un brevetto di pilota, decise di fare un giro sul velivolo senza permesso alcuno ed invitò a volar con lui il tastierista Don Airey ed il manager del gruppo. I tre viaggiarono per qualche minuto a bassa quota attorno alla zona. Riatterrato sulla pista, attorno alle 9:00 di mattina Aycock imbarcò sul mezzo la parrucchiera Rachel Youngblood e Randy Rhoads.
Questa volta Aycock decise di esibirsi in un pericoloso stunt, girando attorno al bus della band e sfiorandolo per tre volte, nel tentativo di svegliare coloro che dormivano al suo interno con il rombo del motore. Al quarto passaggio, l’ala sinistra dell’aereo toccò il bus parcheggiato. L’aeroplano oltrepassò l’autobus, colpendo un albero di pino prima di schiantarsi sul garage della casa di Calhoun. L’edificio prese fuoco immediatamente, seguito in breve tempo dal garage e dai due veicoli parcheggiati all’interno, una Oldsmobile ed una Ford Granada. Jesse Herndon, che era all’interno della casa durante l’impatto, riuscì ad uscire illeso dall’incendio. Randy Rhoads morì nell’impatto insieme agli altri due passeggeri, Aycock e Youngblood, che avevano rispettivamente 36 e 58 anni. Randy Rhoads aveva solo 25 anni, il suo corpo è sepolto al Mountain View Cemetery di San Bernardino, California.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.