Anaal Nathrakh - A New Kind Of Horror - Album CoverNews 

Anaal Nathrakh: il nuovo brano “New Bethlehem/Mass Death Futures”

New Bethlehem/Mass Death Futures” è il nuovo brano della band inglese Anaal Nathrakh disponibile online. La traccia è contenuta nel lorultimo studio album “A New Kind Of Horror“, pubblicato il 28 settembre 2018 per Metal Blade.

Ascolta qui il brano “New Bethlehem/Mass Death Futures

Questa è la tracklist di “A New Kind Of Horror”:

01. The Road To…
02. Obscene As Cancer
03. The Reek Of Fear
04. Forward!
05. New Bethlehem/Mass Death Futures
06. The Apocalypse Is About You!
07. Vi Coactus
08. Mother Of Satan
09. The Horrid Strife
10. Are We Fit For Glory Yet? (The War To End Nothing)

Gli Anaal Nathrakh sono un gruppo black metal e grindcore inglese, formatosi nel 1998. Il nome deriva dalle parole pronunciate dal mago Merlino nel film del 1981, Excalibur. Il significato di Anaal Nathrakh è “respiro del serpente”. Gli Anaal Nathrakh sono generalmente descritti come black metal, ma una loro peculiarità è quella di apparire in jeans e T-shirt, cosa che poco ha a che vedere con la classica teatralità del genere. Il gruppo non ha mai pubblicato i propri testi (che risultano quasi completamente incomprensibili dall’ascolto), ma dai titoli e dalle informazioni che hanno dato durante le interviste si evince una spiccata propensione a parlare di apocalisse, di morte e di odio verso la razza umana. Gli Anaal Nathrakh sono nati come progetto puramente basate sulle opere in studio. Però, visto il successo ottenuto in una live session su BBC Radio 1, hanno pensato di continuare l’attività sul palcoscenico anche se solo per pochi concerti, senza mai cominciare un vero e proprio tour. Gli Anaal Nathrakh debuttarono dal vivo il 15 dicembre 2005 al London’s Underworld, seguito da un concerto al Birmingham Edwards No 8 il 16 dicembre. In loro supporto allo show londinese c’erano i The Axis of Perdition, Ted Maul e i Leech Woman. “The Codex Necro” è il primo loro album in studio pubblicato nel 2001.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.